mototurismo

Si parla tanto di due ruote come frontiera della sostenibilità per decongestionare il traffico cittadino a suon di scooter elettrici e biciclette. Ma c’è anche la dimensione della moto legata ai viaggi di uno o più giorni. Fare mototurismo significa partire per percorrere centinaia o migliaia di chilometri girovagando per strade, città, paesi e luoghi alla scoperta dell’immenso patrimonio di storia e cultura delle nazioni.

Il mototurismo in Italia o Europa è un modo di viaggiare alternativo che considera la partenza l’inizio della vacanza. La dimensione del viaggio in moto é l’aspetto peculiare, un piacere per la mente e uno svago che coinvolge tutti i sensi. Su due ruote quali strade percorrere, quali tappe fare e che posti di ristoro particolari o tipici prediligere? Meglio affidarsi ai consigli degli amici motociclisti, delle guide o lasciarsi guidare dall’istinto?

Indice

Viaggi in moto

Il mototurismo è un modo affascinante per vivere la dimensione del viaggiatore gustando paesaggi fatti di immagini, suoni e odori. Un viaggio in moto è sinonimo di libertà e avventura tra curve, salite, tornanti e anche pioggia e vento su itinerari agevoli o più azzardati. Strade, ambienti, paesaggi e panorami sono assoluti protagonisti di vacanze vissute all’aria aperta seguendo i ritmi personali lasciandosi coinvolgere dalle suggestioni.

Per mettersi in viaggio in moto l’importante è essere in buone condizioni di salute, avere un buon mezzo, essere equipaggiati per ogni evenienza. Per vivere al meglio l’avventura su due ruote bisogna informarsi su condizione meteo, eventuali condizioni avverse e adottare alcune semplici precauzioni. Per affrontare lunghi viaggi potrebbe essere indispensabile avere buona forma e resistenza fisica.

Dal punto di vista fisico viaggiare in moto coinvolge tutti i principali gruppi muscolari e in un certo modo anche il sistema cardiovascolare. Pur senza volere gareggiare ma anzi preferendo una andatura rilassante e tranquilla, gli arti superiori devono tenere fermo il manubrio mentre quelli inferiori sono utilizzati nelle curve e quando il veicolo è fermo. In tutti i casi il mototurismo è già di per sè un allenamento per il corpo e la mente.

Benefici del mototurismo

Ci sono una serie di motivi che rendono i viaggi in moto una fonte di benessere. Certamente l’emozione del viaggio, la scoperta di luoghi nuovi o il brivido di strade sconosciute contribuiscono a scacciare lo stress insieme al fatto di esporsi all’aria e al sole. Che i motociclisti siano persone positive, sane e felici lo conferma anche uno studio finanziato da Harley-Davidson realizzato dal Semel Institute for Neuroscience and Human Behaviour nel 2017. 

Secondo la ricerca viaggiando in moto già dopo pochi minuti diminuisce l’ormone dello stress cortisolo del 28%, mentre aumenta dell’11% la frequenza cardiaca e del 27% l’adrenalina. I benefici a livello mentale non si fermano qui. Fare mototurismo stimola la resilienza, obbliga ad affrontare e risolvere problemi ma anche a riflettere su principi e i valori. Insomma aiuta a capire chi siamo e quali obiettivi vogliamo raggiungere.

Se viaggiare in moto riduce lo stress e mantiene il cervello in ottime condizioni stimolando la creatività, fare mototurismo è una forma di allenamento a bassa intensità perfetta ad ogni età che rinforza la muscolatura, migliora la postura e fa dimagrire. Con un viaggio in moto si bruciano circa 600 calorie all’ora. Infine al ritorno da un viaggio in moto i ricordi non stancheranno di renderci felici.

Motocicletta per viaggiare

Per fare mototurismo non serve una motocicletta particolarmente veloce o potente, ma è necessario che sia affidabile per questioni di sicurezza e non solo. Ci sono meccanici in ogni parte d’Europa ma certamente in caso di guasto la spesa lontano da casa potrebbe essere maggiore. Se la due ruote é nuova o ha pochi anni, è sufficiente che sia tagliandata e che abbia passato tutte le verifiche.

Nel caso si tratti di un mezzo più vecchio prima di partire è meglio recarsi in una officina di fiducia per fare tutte le verifiche del caso che riguardano olio e liquidi, filtri, cinghie, ammortizzatori, freni, lampadine e pnemumatici. Per quanto riguarda l’attrezzatura del mototurista dipende ovviamente dal clima, ma bisogna considerare che anche in piena estate si possono affrontare passi alpini con la neve.

Per i viaggi in moto é necessario acquistare giacca e pantaloni con protezioni, una tuta impermeabile resistente all’acqua, guanti, scarpe alte o stivali e ovviamente un casco integrale. Le borse sulla moto dovranno contenere tutti i ricambi ed eventuali doppi strati necessari nel caso si facciano viaggi in stagioni fredde o in paesi con rischio di frequenti piogge.

Itinerari mototurismo

Gli itinerari per mototurismo non sono esclusivi per le moto ma è chiaro che percorrerli in automobile non ha lo stesso fascino. Di sicuro per chi viaggia su due ruote le strade provinciali sono da preferire rispetto alle autostrade perchè permettono di gustare ambiente e storia dei paesi attraversati. Le piccole strade arrivano direttamente nelle città e si aprono a qualsiasi direzione. Una strada può invogliare a una sosta e lasciare il tempo al viaggiatore di sperimentare itinerari noti o meno conosciuti.

Mototurismodoc Itinerari moto, mototurismo su mappe attraverso le regioni italiane e video per gli amanti dell’avventura in moto nel resto del mondo. Descrizione attenta con informazioni tecniche sulla strada da percorrere. Chilometri, altezza massima tra salite, curve e scenari panoramici e di passaggio. Motoraduni in Italia e all’estero, news, percorsi e alloggi consigliati da chi ha già vissuto l’esperienza di una vacanza su due ruote in Italia e all’estero. Possibilità di sconti in hotel, agriturismi, bed & breakfast dedicati con offerte last minute

Viaggi in moto Magazine in versione cartacea e digitale che propone viaggi attraverso itinerari turistici inediti, alla scoperta del Giappone, Irlanda e dell’America. L’organizzazione è affidata a Mototurismo che fornisce i mezzi e si occupa della sistemazione pratica. Al cliente non resta che dedicarsi alla guida e ai piaceri della scoperta dei paesaggi più suggestivi. Nel resto del magazine è possibile trovare altre possibilità per definire un weekend e una vacanza autonoma in Italia e nel mondo. Consigli tecnici sull’abbigliamento e attrezzistica varia con la descrizione di alcuni tra i modelli di moto da strada e fuoristrada

Motoitinerari La passione per la moto anima il portale che vuole informare e condividere le esperienze del pubblico sui principali percorsi in Italia. Precise indicazioni e descrizioni dell’intero tour con incluse manifestazioni culturali e eventi stagionali (specialità della zona e visite artistiche) sono fornite da una mappa interattiva. Possibilità di utilizzo del GPS e informazioni sulle strutture per il soggiorno in ogni regione italiana. Notizie aggiornate sui motoraduni anche in Europa

Tornanti Sito dedicato a chi ama girovagare su e giù per Alpi e Appennini in sella ad una moto. Report di viaggi documentati da fotografie e racconti di chi ha vissuto in prima persona l’esperienza, dall’autore all’utente: mappe dettagliate e descrizioni delle varie tappe

Guide mototurismo

La sensazione di libertà è la prima compagna di viaggio dei viaggi in moto. Nel mototurismo il piacere di spostarsi diventa un modo per osservare l’ambiente e i cambiamenti del paesaggio. Esistono percorsi adatti a ogni tipo di motociclista, itinerari di uno o più giorni o per lunghi viaggi. Nelle soste c’è chi per l’alloggio si accontenta del semplice campeggio, a chi invece ricerca l’hotel di lusso di tutti i confort. Non è solo una questione di prezzo ma anche di mentalità.

TrueRiders Una guida pratica ed essenziale per programmare un tour di viaggio in Italia, Europa e nel mondo. Valichi, laghi, valli verso il mare o la montagna c’è solo l’imbarazzo della scelta. Immagini, descrizioni dell’itinerario definiscono lo spirito del viaggio che si avvale di notizie utili per apprezzare il luogo e le sue tradizioni. Alla mappa del percorso si unisce il video esemplificativo. Non mancano i consigli sull’abbigliamento moto e gli accessori da avere sempre con sè per qualsiasi evenienza.

Strade da moto Uno strumento semplice alla portata di tutti gli amanti del viaggio in moto che permette di conoscere e condividere nuovi itinerari. Una semplice descrizione è accompagnata da una mappa completa delle tappe con i chilometraggi e il tempo utile. Il video fornisce indicazioni aggiuntive per descrivere il paesaggio che si presenta dal punto di vista del guidatore della moto.

Federmoto La Federazione Motociclistica Italiana ha alle spalle una tradizione che risale al 1946: dispone di un ricco bagaglio di esperienze con articoli per chi ama il mondo delle moto. Fuoristrada, velocità, d’epoca, motoraduni e motorismo con maratone, gran tour, manifestazioni motociclistiche per tutti gli appassionati di moto e ciclomotori che desiderano seguire i principali eventi in giro per l’Italia.

Michelin La guida Michelin rimane lo strumento tradizionale per chi ama calcolare i percorsi su strade e autostrade. Soprattutto per i motociclisti che macinano chilometri su chilometri e difficilmente si fermano.