Avete presente l’indimenticato suono vintage del Moog, una delle prime tastiere elettroniche che ha fatto suonare i dischi dei più importanti gruppi di rock progressivo degli anni ’70? Questo video è un breve documentario dedicato proprio agli appassionati di strumenti vintage passati e futur. Racconta la storia del Little Phatty, il Moog monofonico concepito nel 2006, in parte direttamente da Robert Moog, creatore del famoso marchio storico di tastiere. Little Phatty in effetti è stato uno dei migliori sintetizzatori analogici professionali. Il suo suono inconfondibile analogico è stato registrato in migliaia di dischi di band più o meno famose. oggi lo stesso risultato si può ottenere semplicemente con molti meno cavi e materiale. Basta un plugin per computer, ma se il suono può essere anche uguale, certo il fascino di un synth virtuale non è lo stesso.