viaggiare a piedi sui cammini

Sarà la mancanza di soldi o di tempo, ma le vacanze diventano sempre più brevi tanto da far nascere una nuova moda: si chiama micro tripping il nuovo modo di intendere i viaggi come fuga, a partire dalla connessione con il web.

Prendersi una pausa da tutto e da tutti contro il logorio della vita moderna? Si chiama micro trip, fa molto più scena del classico week end lungo nostrano e sta diventando una tendenza mondiale. Anche perchè grazie alle offerte di viaggi online, magari last minute, mollare tutto partendo da soli, in coppia o con pochi amici è sempre più facile e conveniente.

In questo modo la vacanza in posti vicini o lontani, oltre che essere rigenerante, spontanea e a richiedere pochi giorni di ferie, aggiunge un pizzico di imprevedibilità dovuta al fatto che i preparativi per il micro tripping sono pochi, si va dove c’è posto o dove costa meno, magari senza avere neppure sfogliato la Lonely Planet. Insomma davvero all’avventura, come dei piccoli esploratori bohemien. Ma oltre al divertimento assicurato, il micro tripping può anche rappresentare una breve e salutare fuga da una realtà fatta di internet, smartphone, netbook, Skype, Facebook ed altri ammenicoli online e non che ci rendono sempre ed ovunque reperibili. Viva il micro trip allora, se è un modo per scomparire per qualche giorno dal mondo alla ricerca di noi stessi.