Metodo Bates per curare difetti visivi

Visione, memoria, immaginazione sono la base dell’insegnamento del Metodo Bates, una tecnica di auto aiuto che si avvale di esercizi pratici per migliorare e curare i difetti della vista senza l’uso dei occhiali e lenti a contatto

Dovete fare una visita oculistica perchè non vedete bene? Dopo esservi fatti visitare provate a prendere in considerazione anche il Metodo Bates. I difetti della vista colpiscono le persone di ogni età ma in particolar modo oltre i 40-50 anni tutti perdono diottrie e cominciano a faticare nel leggere i caratteri più piccoli di libri e smartphone. L’abuso di dispositivi elettronici certo non aiuta e anche in questo campo può contribuire a peggiorare la situazione.

In tutti questi casi il Metodo Bates può aiutare a migliorare la vista in modo naturale, attraverso un percorso di consapevolezza personale, con esercizi mirati che coinvolgono l’individuo nella sua interezza. Secondo il dottor William Bates, oftalmologo attivo a New York nel 1900, per avere una buona vista è importante rilassare e coordinare mente e corpo. E persino l’umore e le circostanze giocano un ruolo fondamentale.

Come funziona il Metodo Bates

In particolare la tensione mentale risulta responsabile di un irrigidimento dei muscoli intorno agli occhi che tendono a modificare la posizione e la forma del globo oculare. Il risultato è la difficoltà a vedere chiaramente. Solo dopo aver ristabilito l’armonia tra mente e occhio è possibile riacquistare una vista nitida.

Il Metodo Bates è stato sperimentato personalmente con successo dall’autore convinto di risolvere problemi come miopia, ipermetropia, astigmatismo, presbiopia e strabismo esercitando l’occhio in maniera appropriata.
Operatori riconosciuti insieme a corsi e seminari presentano la tecnica e offrono la possibilità di sperimentare liberamente la metodologia.

Efficacia Metodo Bates

I benefici del Metodo Bates c’è da dire che non hanno riscontri scientifici e bisogna assolutamente evitare di rimandare i controlli oculistici. Il tempo gioca a sfavore di chi ha seri problemi visivi. La rieducazione muscolare alla base di queste teorie possono però rivelarsi riduttive e con il tempo portare al peggioramento della vista.

Il Metodo Bates può essere utile per chi ha problemi di miopia, presbiopia, astigmatismo e strabismo perchè allena l’occhio a movimenti. E’ una sorta di yoga per gli occhi che rilassa i muscoli e in sè non ha controindicazioni, anzi alcuni traggono benefici dal fissare lo sguardo, allargare il campo e rilassare l’approccio alla percezione visiva. L’importante è non affidarsi totalmente e chiedere sempre e comunque il parere di medici e ottici in particolare.

Informazioni Metodo Bates

Operatori riconosciuti insieme a corsi e seminari presentano la tecnica e offrono la possibilità di sperimentare liberamente la metodologia. Abbiamo raccolto una serie di informazioni dettagliate dei corsi, iscrizioni, date e costi per lavorare sulla propria condizione visiva.

MetodoBates Concetti e i principi base del Metodo Bates che insegna ad utilizzare gli occhi e la mente in modo naturale e consapevole aiutando la persona a dimenticare tutte le interferenze e le cattive abitudini che causano disturbi visivi come miopia, astigmatismo, strabismo, tra i più comuni

ScuolaBates Conoscere, praticare e insegnare il Metodo Bates. Nel sito italiano tutte le informazioni sul fondatore del metodo con testimonianze e risorse gratuite per conoscere e praticarlo direttamente su se stessi

SistemaBates Il sito di un gruppo di ricercatori che con passione e impegno operano per divulgare la corretta pratica del sistema originale del dott. Bates. Informazioni accessibile a tutti come un valido riferimento per comprendere appieno i principi che guidano il metodo

Vista Bates Seminari esperienziali di gruppo con il Metodo Bates legati ad altre discipline come per esempio la Bioenergetica, Ortottica, Psicosomatica Oculare, Posturologia, Feldenkrais, Cromoterapia. Conferenze e seminari per una psicologia della visione con filmati esplicativi