ferrari marchio cavallino rampante

E’ la Ferrari il marchio più potente a livello mondiale. Il cavallino rampante su un distintivo giallo per il secondo anno consecutivo è considerato brand powerful secondo lo studio Brand Finance Global 500 di quest’anno. Apple prima come valore.

‘Immediatamente riconoscibile e con ammiratori in tutto il mondo, la Ferrari più che una casa automobilistica è un culto che ispira lealtà, fiducia nei consumatori e identità visiva, senza considerare l’orgoglio e la soddisfazione dei suoi dipendenti’. Queste le motivazioni dietro il primo posto in classifica anche se il suo valore e la capacità di monetizzare il potere del marchio è molto lontano anche dai primi dieci classificati, in 350esima posizione con 4 miliardi di dollari.

L’azienda più importante al mondo per capitalizzazione di mercato invece è Apple che per il terzo anno consecutivo batte tutti, valutato come AAA da Brand Finance proprio per la sua capacità di monetizzare il marchio che un valore stimato di 104.680 miliardi di dollari. Secondo posto per Samsung Group (78.752 miliardi $), poi Google (68.620 mld), Microsoft (62.783 mld) e Verizon seguite da General Electric, AT & T, Amazon.com, Walmart e IBM. Esce dai primi dieci Coca Cola al 12esimo posto dal nono dello scorso anno mentre Facebook in un anno ha guadagnato il 76% di valore del marchio arrivando al 122esimo posto.

Quanto a potere del marchio dopo Ferrari si sono classificati Google, Hermes, Coca-Cola, Disney, Rolex, Red Bull, PwC, L’Oreal, Unilever, e McKinsey. Su 500 aziende meglio posizionate prese in considerazione nella classifica 185 marchi sono americani, seguono il Giappone con Toyota, Mitsubishi e Honda, la Germania, la Francia e il Regno Unito.

Huawei e Baidu fanno della Cina la sesta nazione più potente quanto a marchi, mentre sale la Corea del Sud grazie a Samsung e scende la Finlandia con il declino di Nokia. Tra le economie emergenti, il Brasile resta in lista con 5 aziende rispetto alle 9 di un anno fa, mentre l’India mantiene la posizione grazie a Tata, marchio che oggi vale circa 21.100 miliardi di dollari.