Mamma si tocca pancione formando cuore con le mani

Le mamme italiane hanno un ruolo fondamentale nella famiglia ma certo non mancano i problemi. Oltre alle amiche ci sono siti e associazioni di incontro per discutere di dolce attesa, gravidanza, bambini e lavoro di donne single

E’ bello essere mamme e avere dei figli è una cosa fantastica. Peccato che questa società spesso non aiuti a gestire le difficoltà che possono sorgere nella famiglia dopo la nascita di un figlio. Tra salute, soldi, rapporti di coppia ci sono nuove responsabilità che vanno affrontate ogni giorno. Questa guida è dedicata a chi è mamma e a chi sta per diventarla.

Essere mamme è un mestiere difficile pieno di alti e bassi, domande e dubbi su gravidanza, allattamento, svezzamento fino alla crescita dei figli. Per non parlare di come diventare bravi genitori ma continuando ad avere un ruolo sociale appagante e magari un buon lavoro. Insomma l’esperienza in assoluto più straordinaria che possa capitare a una donna può diventare un vero incubo per chi non ha i mezzi economici, sociali o psicologici per affrontare con equilibrio e forza tutte le nuove problematiche.

Ma le mamme chi le aiuta? In teoria una società funzionante dovrebbe prendersi carico delle difficoltà incontrate dalla donna in questa fase della vita. La realtà potrebbe essere diversa. Spesso le donne in Italia quando hanno figli sono obbligate a lasciare il lavoro o a svolgere attività poco remunerative tra mille sacrifici e acrobazie.

Mamme e dolce attesa

L’attesa di un figlio cercato è un momento incredibile per una donna. Oggi basta cercare internet e alla parola ‘gravidanza’ si trovano mille informazioni sui cambiamenti in atto nel corpo e nella psiche. E anche su come avere stile, comportarsi, cosa mangiare o essere. Ma tra siti, libri, suggerimenti della nonna e delle amiche, quali sono i consigli davvero importante per diventare madre senza stressarsi troppo?

Per vincere insicurezze e dubbi in fondo basta pensare che tutte le donne affrontano da sempre gli stessi problemi, che si possono risolvere e che prima o poi passeranno. Più importante preoccuparsi a come addormentare un bambino, a cosa mangiare o a fare felice il marito? Il segreto non è cambiare vita ma inserire il nuovo arrivato nella propria.

  • Mamme perfette non ne esistono. Ci sono donne consapevoli che si informano, leggono, sono curiose e hanno voglia di imparare ad essere migliori. Sbagliare è umano e i libri sono pieni di storie di trionfi e fallimenti dei genitori.
  • Seguire l’istinto rimane la cosa migliore da fare. Meglio di mille informazioni ricevute da chi pretende di saperne di più su tutto. Ovviamente rispettando alcune linee guida dei dottori e sulla salute, decidere con lo stomaco potrebbe essere la scelta migliore.
  • Ascoltare il bambino con attenzione amorevole è fondamentale. Anche se molto piccolo attraverso il pianto è già in grado di comunicare tutte le sue necessità. Esistono molti suoni di pianto per ogni esigenza dalla fame fino ai dolori al pancino.
  • Allattare al seno o in modo artificiale non dovrebbe essere una scelta drammatica. Chi preferisce la via naturale sarà abbastanza forte per superare ogni difficoltà, le altre mamme non devono vivere come fallimento il latte artificiale
  • Chiedere aiuto è normale e auspicabile da nonni parenti e amiche. Accettare qualche cortesia nei primi mesi è fondamentale. Da soli è davvero impossibile.
  • Il rapporto con partner non deve essere devastato dall’arrivo di un figlio. La sfida è mantenerlo vivo senza lasciarsi esaurire da notti insonni che si accavallano a nuove responsabilità, problemi, attività domestiche o lavorative.
  • Trovare tempo per sè stessi e coccolarsi è importante. Anche con un neonato in casa è fondamentale concedersi il lusso di truccarsi, vestirsi bene e uscire lasciando il bimbo ai nonni anche per una breve passeggiata.

Mamme in gravidanza

La maternità è un viaggio continuo tra istinto, pratica, ascolto delle esigenze del bambino. Non esistono madri perfette ma ci si può informare per cercare di essere migliori.

Dolceattesa Sito a carattere divulgativo scientifico, che si rivolge alla mamma e al papa’ per accompagnarli nel percorso che va dall’inizio della gravidanza al parto, dalla nascita ai primi tre anni di vita del bambino

Manolito Genitori raccontano la nascita e i primi mesi di un figlio nato prematuro, offrendo consigli ed informazioni ad altri genitori che dovessero vivere la stessa esperienza

Neonatologia Sito della società italiana composta da medici specialisti in neonatologia operanti in ambito universitario e ospedaliero.

Al femminile Un sito che tratta i problemi e le perplessità legate alla maternità come momento di trasformazione e di inizio di una nuova vita

Mamma Si propone come punto di incontro di problematiche relative all’attesa di un figlio, tra attesa, cura del neonato, gravidanza, ritorno a casa e tutto ciò che può aiutare a vivere il momento del dopo parto in modo felice e sereno.

Quanto manca Si propone di dare consigli e informazioni a tutti quelli che amano viaggiare pur avendo bambini: indirizzi, racconti di viaggi e consigli per organizzare al meglio una vacanza o anche una breve gita insieme ai bambini

Associazione mamme single

Le mamme single da sole per scelta e con figli in Italia sono circa 8 milioni. Non hanno veri e propri sussidi ma ci sono una serie di agevolazioni che possono ottenere per la crescita dei bambini. Le associazioni sono luoghi di solidarietà e collaborazione dove, attraverso l’ascolto e lo scambio di reciproche esperienze, si crea accoglienza, assistenza e sostegno ai genitori e nell’affrontare i problemi quotidiani con i propri figli.

Mammeonline Spazio per donne in cerca di un figlio, o in stato di gravidanza o per mamme preoccupate per salute dei loro bambini. E’ gestito da una associazione che si occupa anche di adozioni, infertilità, procreazione assistita, gravidanza e parto e dellle problematiche delle donne divise tra famiglia e lavoro

MammeBambini Un sito con articoli divertenti ma anche impegnativi da leggere e commentare ricchi di consigli utili alla mamma e al suo bambino

Asilo nido pubblici Un database aiuta a trovare l’asilo nido. Tutte le informazioni pratiche per iscrizioni e per capire come funziona