strada città londra

Londra si conferma come la città dove la vita è tra le più care al mondo, con il primato anche per i costi elevati registrati negli spostamenti terrestri, metropolitana in prima linea, seguita da bus, taxi e carsharing con cui condivide il primato insieme a Stoccolma e Zurigo.

Secondo un’indagine su 60 città sviluppata dal motore di ricerca GoEuro specializzato nell’organizzazione di spostamenti in tutto il mondo, è risultata Londra la città più costosa per il trasporto urbano, con una media di 5,95 euro per un biglietto da trasporto pubblico contro i 17 centesimi di Nuova Delhi e i 18 di Giacarta. Milano e Roma si posizionano dopo Francia e Paesi Bassi (3 euro cad) con il costo di 1,50 euro a biglietto.

Taxi più cari a Zurigo Certo, poi bisogna mettere a confronto anche le tariffe di taxi e carsharing con ‘Uber’ o altri tipologie di trasporto ‘alternativo’ che insieme ai mezzi pubblici fanno la differenza… Resta comunque il primato di Londra come la città dove spostarsi costa caro, soprattutto con i mezzi pubblici, mentre per le tariffe dei taxi è Zurigo che mantiene il primato in assoluto con circa 36,48 euro per una corsa di dieci chilometri contro le 15 di Milano e 1,83 euro di Mumbai.

Carsharing Anche per il carsharing la classifica di GoEuro si conferma, con Zurigo in testa con 38,30 euro calcolati sempre per dieci chilometri di corsa, mentre è Giacarta la meno costosa con 2,97 euro contro le 19,10 euro a Milano e 21,50 euro a Roma. In definitiva si tratta di un’analisi, quella di GoEuro, di pura comparazione volta a calcolare il preventivo per un viaggio in cui la voce trasporti ha un peso non indifferente…

Volare in Italia conviene Il vantaggio della piattaforma di GoEuro è di poter organizzare diverse combinazioni per muoversi agevolmente verso le destinazioni prescelte sempre tenendo conto del budget iniziale, sia per gli spostamenti aerei che terresti con autobus, treni, autonoleggi e anche traghetti. Ultimo appunto favorevole è rivolto all’Italia dove volare nell’ambito nazionale risulta abbastanza conveniente (ottavo Paese fra i 51 considerati per tragitti nazionali) con 11,35 euro per 100 km.