ebook o tablet

In America 1 libro su 4 lo si acquista in formato digitale. In Italia siamo ancora all’1% ma per il futuro c’è chi prevede un forte aumento dell’editoria elettronica. Mondadori scende in campo con Kobo.

Kobo è il leader mondiale dei lettori di ebook che svilupperà per Mondadori il Kobo Touch, ereader dal costo contenuto, 99 euro, venduto dall’autunno sia nei negozi che online e che potrà collegarsi wifi ad internet e leggere libri digitali in qualsiasi formato.

I vertici di Mondadori con questa mossa mirano al 10% del mercato dei libri in tre anni, forse una previsione troppo ottimistica ma neppure troppo se pensiamo che in Europa, mentre l’Italia è ferma all’1% di libri venduti in formato ebook, in Francia sono al 3%, al 5% in Germania e al 15% in Gran Bretagna. Il 25% dell’America insomma non è troppo lontano, anche perchè malgrado l’Italia paghi uno dei numeri più bassi di libri letto nei paesi occidentali (il 50% degli italiani non legge nemmeno un libro all’anno, tra il 5 e il 10% ne leggono 5) forse sarà il nuovo gingillo elettronico ad attirare verso i libri digitali nuovi lettori. Che magari non si leggeranno i classici della letteratura, ma se solo spegnessero la tv per 10 minuti sarebbe già un bel risultato.