lavorare a maglia

Avere l’hobby del cucito fa bene. Lavorare a maglia tiene occupata la mente e fa lavorare le mani per realizzare qualcosa di concreto. Ecco perchè cucire o ricamare è quasi una terapia, con in più molti altri vantaggi pratici

Qualcuno avrà il dolce ricordo di nonne sedute sul divano intente a maneggiare con destrezza ferri e gomitoli di lana. Dopo un periodo di abbandono oggi lavorare a maglia sembra tornato di gran moda. D’altronde se vi piace l’hobby del cucito siete fortunati. Non solo per i risultati che ottenete, ma anche per i benefici a livello fisico e mentale. Vediamo quali sono.

Studi e ricerche non fanno che sottolineare il valore terapeutico del lavorare a maglia. Una recente ricerca svolta su 3500 persone sottolinea che la maggior parte di chi cuce rivela di percepire una sensazione di felicità diffusa. Più della metà dice di sentirsi molto felice dopo avere cucito. Questa attività ha un vero e proprio effetto neurochimico positivo sul cervello. Viene rilasciata dopamina, l’ormone dell’euforia e serotonina, ormone del buonumore. Così diminuisce lo stress a vantaggio della sensazione di benessere.

Ci vuole tempo e dedizione ma chi pratica l’arte del cucito ne sottolinea solo i benefici. Cucire è un mix vincente per il benessere del nostro corpo perchè:

Impegna la mente. Si dimenticano i cattivi pensieri a favore di un impegno creativo. Le soddisfazioni non tardano ad arrivare e l’autostima si alza.

Impegna il fisico. Incredibile scoprire quanto movimento è necessario per realizzare un indumento. Scelta, smistamento e taglio del tessuto per cucire poi tutto insieme. Una bella fatica!

Perchè cucire fa stare bene

Calma la mente. Vuoi per il gesto ripetitivo e per lo stesso rumore della macchina da cucire che scandisce il trascorrere del tempo.. Ci sono le istruzioni da seguire, fase dopo fase fino al risultato finale. Ognuno ha un proprio obiettivo. Per rinnovare il guardaroba, come regalo agli amici, per la famiglia e per beneficenza.

Come meditare. Un momento zen che aiuta a svuotare la mente. C’è bisogno di concentrazione, di stare sul pezzo senza pensare ad altro. E anche la fiducia in se stessi si rafforza. L’umore migliora e il senso di insoddisfazione scompare insieme all’ansia.

Pazienza. Insegna ad accettare i tempi di esecuzione. Le fasi di lavorazione devono essere rispettate per arrivare all’obiettivo finale. Senza fretta

Amore per gli altri. Dedicare il proprio tempo, fatica e attenzione per realizzare un lavoro da donare è un modo per esprimere il proprio amore. Un regalo che racchiude una parte di se stessi, il valore è enorme.

Altri benefici di lavorare a maglia

Il risparmio è garantito. Creare soluzioni su misura unici, riciclare vecchi indumenti e adattarli secondo il proprio gusto, regalare oggetti personalizzati.

Benefici a livello fisico e mentale Lavorare a maglia sviluppa la coordinazione mano e occhio, favorisce l’agilità delle dita agili e mantiene in esercizio costante di mani, braccia e spalle. Inoltre stimola e tiene allenato il cervello. Si rivela un’ottima palestra per il tempo che passa. Un diversivo davvero interessante per le persone anziane. E per alleviare i danni dell’invecchiamento (demenza senile).

Condivisione. Facile connettersi con altri che hanno lo stesso interesse, la stessa passione. Si tratta di partecipare con le proprie esperienze e frustrazioni inevitabili, soprattutto all’inizio. Alla fine aumenta la socialità, la voglia di condividere e di partecipare a nuovi corsi di cucito per imparare nuove tecniche.

Come cominciare a cucire

Basta navigare online per trovare diversi servizi utili per introdursi nel mondo del cucito con tutorial e corsi gratis per tutti i livelli. Sia che vogliate lavorare a mano oppure a macchina non c’è differenza, si trova di tutto su internet. A partire dai primi rudimenti, fino ad arrivare alla creazioni di capi di abbigliamento, ci sono tutte le istruzioni dettagliate.

Ci sono Video tutorial fai date per imparare come fare un orlo, attaccare un bottone, rammendare. Insieme a tanti consigli pratici su youTube ci sono poi delle vere e proprie scuole di cucito con semplici spiegazioni e immagini dettagliate. Basta mettersi alla prova… ricordando le nostre nonne!