Il video di Lang Lang, famoso pianista cinese che suona il volo del Calabrone con un iPad per il bis di un suo concerto. Anche la musica classica è pur sempre uno spettacolo…

Per i musicisti la musica è un linguaggio completo che non dovrebbe avere bisogno di altro sostegno se non quello delle note. Evidentemente questa è una cosa che il pubblico non riesce sempre a percepire, anzi molto raramente, e attorno alla musica è sempre necessario creare una serie di sovrastrutture che diventano spettacolo. Ciò vale in tutti i generi e non solo nella musica leggera più commerciale o nel pop, ma anche nella musica classica, quella cosiddetta colta, dove oramai per fare successo non basta sapere suonare il pianoforte, serve sapere fare spettacolo. In questo caso i protagonisti sono tre: il Volo del calabrone, uno dei brani più celebri e universalmente conosciuti del compositore russo Rimskij Korsakov; Lang Lang, un pianista cinese molto noto a livello internazionale e l’iPad, il nuovo gioiello della Apple.

Perchè parlarne insieme? Perchè Lang Lang ha utilizzato un iPad durante un bis di un recente concerto a San Francisco, suonando Il volo del calabrone sul dispositivo grazie ad una applicazione, probabilmente chiamata Piano Magic e già disponibile per iPhone e anche per Android. Il video che potete vedere sopra ripreso da uno spettatore, mostra anche come la ‘seriosa’ musica classica si stia evolvendo. In bene o male sta a voi giudicarlo.