profumi

Vendite di cd, download e streaming non bastano alle star della musica. Come fare a rimpinguare le casse? Con i profumi, come Lady Gaga.

Lady Gaga, 13 milioni di album e 52 milioni di singoli venduti in tutto il mondo, si conferma una delle maggiori star del momento con la vittoria agli Mtv Music Awards e come già successo a molti altri suoi colleghi come Madonna o 50 Cent, non perde tempo a monetizzare la sua fama in ambiti che vanno dalla musica alla moda. Coty Inc. azienda leader mondiale della cosmetica con un fatturato netto attorno ai 4 miliardi di dollari, ha raggiunto con l’artista un accordo per una linea di profumi che sarà lanciata in tutto il mondo nella primavera del 2012.

Secondo il vicepresidente della società ‘Il marketing dietro al profumo di Lady Gaga avrà un livello senza precedenti e sarà all’avanguardia’ per sfruttare il fascino provocante e trasgressivo della cantante. D’altronde questo è oramai la tendenza in atto tra tutte le cantanti più ricche del mondo della musica: con la vendita di album e dischi che va a rilento e con un futuro in un mercato sempre più incerto, la vera forza degli artisti di successo diventa il merchandising spinto da campagne di marketing virali che sui social trovano il mezzo ideale per imporre un marchio all’attenzione dei fans di tutto il mondo.