Les Merveilleuses de Ladurée, il nome è tutto un programma per la nuova collezione make up creata dal maestro pasticcere che ora ha deciso di lanciarsi nel campo della cosmesi

Come mai un noto pasticcere del calibro Ladurée riconosciuto in tutto il mondo per per i suoi ‘macarons’ si è impegnato a creare ciprie, blush, fondotinta e rossetti di qualità? La domanda è d’obbligo a cui segue la visione del prodotto che non lascia dubbi: la volontà è quella si donare al suo pubblico un prodotto riconoscibile di classe e lusso. Si gioca sul packaging, con lo stile che lo contraddistingue: il cammeo in particolare come simbolo che lo contraddistingue, si ispira al gusto delicato ed elegante tipico del Settecento francese denominato rococò.

Naturalmente a occuparsi direttamente della produzione e a interpretare lo stile Ladurée è l’azienda Albion Cosmetics attenta a creare un packaging originale ma soprattutto elegante e raffinato come insegna il maestro Ladurée. Tinte pastello, profumi gourmand, stile retrò con il classico cammeo che compare su ogni confezione dell’intera collezione Ladureè.

Del resto basta dare un’occhiata al sito di Sephora in versione francese da dove è possibile conoscere nei particolari la produzione: saponi per il corpo presentati in eleganti cofanetti in diverse profumazioni, balsami colorati per labbra racchiusi in comode confezioni riccamente decorate, scatole con petali di rosa come fard per il viso insieme a una serie di accessori senza tempo come kit trucco, porta pennelli, pennello fard tutti in perfetto stile rococò, per la donna che insegue la raffinatezza a ogni costo.

Bisognerà attendere ancora per averli sotto mano in Italia mentre sono disponibili in Francia, presso i negozi Sephora da dove è possibile ordinarli online. Così, mentre il Giappone attende con impazienza la prossima uscita di Les Merveilleuses de Ladurée, in Europa si dovrà attendere l’autunno.