Malgrado ultimamente sia presente sui media di mezzo mondo per le sue scorribande alcoliche, in auto o per i fastidi causati ai vicini nelle sue ricche feste, Justin Bieber continua ad essere tra gli artisti preferiti dagli adolescenti di mezzo mondo: il suo video del singolo ‘Baby’ del 2010 ha ufficialmente raggiunto 1 miliardo di visualizzazioni su Vevo.

Si tratta di un record sia per Vevo, la piattaforma creata da Sony e Universal Music Group per offrire musica e video delle grandi etichette discografiche diventata numero uno in 13 paesi su web, mobile e tablet, sia per Justin Bieber che è è l’artista più giovane a raggiungere questo traguardo.

D’altronde la carriera di Bieber è partita proprio attraverso i video online pubblicati dalla mamma su YouTube. Ora, alla soglia dei 20 anni, il cantante può disporre di una base di fans social impressionante, i cosiddetti ‘Beliebers’ che solo su twitter sono 40 milioni e seguono le sue gesta non solo acquistando i suoi album – 15 milioni di copie vendute dal 2009 , ma ovviamente anche in fatto di comunicazione e marketing, tanto che la rivista Forbes lo ha definito come la terza celebrità più potente del mondo con guadagnagni stimati in diverse decine di milioni di euro all’anno.