correre fa bene

Come fare jogging al ritmo giusto? Semplice, scegliendo la musica e le canzoni più adatte. Ma anche cambiando tempo in funzione del proprio passo. Cosa che è sempre più semplice grazie alla tecnologia

Oramai ci siamo abituati, ma camminare per la città potendo scegliere se ascoltare la raccolta completa di concerti per pianoforte di Mozart, piuttosto che l’intera discografia di John Coltrane o tutti gli album di Vasco Rossi più altri migliaia di brani ancora, è una cosa abbastanza eccezionale.

Tra le tante opportunità che offre la musica online, fortunatamente ce ne sono alcune che non riguardano solo l’economia mondiale o i fatturati delle major. Ci sono aspetti che coivolgono chi la musica semplicemente la ascolta, legati in particolare alla fruizione degli mp3. A maggior ragione se la discografia di una vita può essere portata nel taschino e ha le dimensioni di mezzo pacchetto di sigarette. Una colonna sonora che ti segue sul tram, in auto, per strada, che puoi cambiare a seconda del tempo o del tuo umore e con cui potere sciare, andare in bici o correre.

Smartphone e lettori mp3, a differenza dei lettori di Cd o di cassette tradizionali, sono ideali anche per fare sport, essendo immuni da vibrazioni. L’unica accortezza per chi fa jogging, magari è quella di scegliere una playlist con brani compatibili con il proprio passo per evitare di stramazzare al suolo facendosi trascinare da un ritmo troppo veloce. Ma anche questo era vero fino a ieri. Esistono molte app e software per cui non dovrete essere voi a scegliere la musica, ma sarà la musica ad adeguarsi al vostro ritmo.

In pratica il vostro lettore o smartphone mp3 cambia il ritmo della musica, senza che ciò influisca sulla tonalità. La musica ascoltata suonerà identica ma seguirà la vostra cadenza grazie ad un contatore di passi grande come una scatola di cerini da indossare sul fianco e che dialogherà con il player mp3 tramite tecnologia bluetooth. Sarà come disporre di un personal trainer con cui programmare anche profili di corsa aumentando e rallentando il ritmo della musica e inoltre si potranno conoscere distanza percorsa, velocità media e calorie bruciate.