Lo strano sistema distributivo gratis del nuovo album ‘Magna Carta… Holy Grailper’ di Jay-Z, che per chi non lo sapesse è un rapper, imprenditore e produttore tra i più ricchi in assoluto del panorama musicale.

L’album in questione che vede collaborare anche Justin Timberlake e Beyonce infatti ha una particolarità: è stato regalato a un milione di possessori di smartphone Samsung sottoforma di App disponibile nel Google Play Store che ha garantito all’artista 5 dollari a download, ovvero 5 milioni di incassi ancora prima che l’album uscisse nei negozi. Non male per Jay-Z e per i suoi fans, anche se qualche polemica l’hanno scatenata la miriade di informazioni sulla privacy che l’applicazione richiede al momento dell’installazione. Infatti mentre le migliori App non chiedono nulla di cui non hanno bisogno per il loro funzionamento, quella di Jay-Z e Samsung sembra fatta apposta per sapere tutto degli utenti. Ad esempio richiede di potere modificare e cancellare i contenuti memorizzati sul telefono, sapere la posizione tramite il GPS, vedere con chi si sta parlando al telefono, visualizzare gli account impostati sul telefono e ancora altro.

Tutte cose che i ragazzini e i fans di Jay-Z ovviamente accetteranno di buon grado, convinti che un album gratis possa valere qualche informazione e ignari del fatto che invece tutte quelle informazioni, a parte le implicazioni sulla privacy, per gli esperti di marketing sono oro per cercare di rifilare successivamente nel tempo ogni genere di prodotto. Così come è oro a livello di comunicazione tutto questo parlare dell’album ‘Magna Carta… Holy Grailper’ che si scarica gratis che anche noi stiamo facendo. Ah scusate, ma non dovevamo parlare di musica..?