mp3 e musica online

Dopo solo un mese di vita iTunes Radio, il servizio di musica in streaming di Apple, ha già conquistato 20 milioni di utenti. Non c’è di che stupirsi dato che dopo una settimana era già a quota 11 milioni di utenti.

Questo trend preoccupa non poco i concorrenti come Pandora e Spotify, se consideriamo che la radio in streaming della mela per ora è attiva solo negli Stati Uniti e presto sbarcherà anche nel resto del mondo. Dopo avere inventato la musica digitale con gli iPod e il negozio online iTunes, il problema è capire se come nel download, dove iTunes ha il 63% del mercato, anche nello streaming Apple farà la voce del padrone potendo contare su un patrimonio cospicuo di utenti affezionati.

Dato che ogni giorno su iTunes vengono creati circa 500 mila nuovi account, entro il 2015 iTunes potrebbe avere addirittura 1 miliardo di utenti che trasformano Apple in una delle più grandi realtà online se confrontate con i 200 milioni di Amazon o il miliardo e mezzo di Google che recentemente ha lanciato il suo Google Play Music All Access. Chi vincerà? Ciò che è certo è che dopo avere accusato le major discografiche di avere monopolizzato per anni il sistema della musica e della sua distribuzione, le sfide del mercato online nel futuro si baseranno su numeri ancora più grandi. Sarà un bene per la musica? Vota al nostro sondaggio.