Insenature nel mare della Corsica

Quali sono le isole del Mediterraneo più belle per una vacanza? Dalla vicina Corsica, all’arcipelago spagnolo delle Baleari, fino alle famose isole greche e più in là alla Canarie nell’oceano tra chilometri di spiagge, scogli e insenature

In cerca di una vacanza esotica non troppo lontano da casa? Le isole del Mediterraneo si prestano molto bene ad un turismo capace di soddisfare tutte le esigenze sia che si tratti di mare e spiaggia che di natura o attrazioni culturali oper il divertimento notturno. Spesso basta allontanarsi qualche chilometro dalla costa per trovarsi immersi tra foreste e alture perfette per chi ama camminare o scoprire zone montuose sempre fresche e verdi. Alcune isole sono anche ideali per gli amanti del trekking e delle passeggiate nella natura o in mountain bike, mentre sui torrenti è possibile praticare canoa e kayak.

Le isole del mediterraneo sono famose in tutto il mondo e amate anche dai turisti italiani. Sono mete predilette dai giovani, oppure da famiglie che amano il divertimento e le attività sportive. Organizzare una vacanza in questi lembi di terra vuol dire avere un’ampio margine di scelta: lo sviluppo turistico è molto vario e si appoggia a paesaggi che offrono spiagge incantevoli, scogliere frastagliate, porticcioli pittoreschi e verdi altopiani. Insomma si tratta di veri paradisi naturali da godere in tutte le sue forme, che però offrono un’ampia opportunità per chi ama la vita notturna tra locali alla moda e discoteche a cielo aperto. L’idea è di lasciarsi andare al divertimento e al relax in uno straordinario paesaggio naturale.

Corsica isole Mediterraneo francese

La Corsica escludendo Sicilia e Sardegna è la maggiore delle isole del Mediterraneo occidentale ed è divisa dal nord della Sardegna dalle Bocche di Bonifacio. Per raggiungerla basta qualche ora di traghetto a partire dai principali porti di Genova, Livorno, Savona e Piombino. Se si parte dal porto di Savona sono 6 ore, mentre solo 4 da Livorno, dipende dalla tratta. Girare la Corsica in moto o in bicicletta probabilmente è la soluzione migliore specialmente in alta stagione, ma anche in automobile le strade sono abbastanza scorrevoli.

Fare una vacanza in Corsica vuol dire privilegiare sia il relax sulla costa, ma anche l’eventuale aspetto naturalistico e spartano delle ferie. Il territorio infatti è prevalentemente montuoso, attraversato da una catena con cime che arrivano fino a 2000 metri (Monte Cinto m.2719 e Monte Rotondo m.2625) e altre montagne meno elevate che presentano profonde gole note per caratterizzare il paesaggio corso con fiumi a regime torrentizio.

Per chi ama il mare invece natura incontaminata domina sull’isola che offre varie tipologie di coste situate in zone più o meno selvagge dove immergersi e lasciarsi cullare in un acque cristalline. Panorami di incredibile bellezza si trovano ad esempio nel Deserto delle Agriate, in varie riserve naturali come quella di Scandola, tra le famose spiagge di sabbia bianca della Palombaggia o nelle scogliere suggestive delle Bocche di Bonifacio.

Informazioni turistiche Corsica

Ma come organizzare una vacanza in Corsica e quale zona privilegiare? Le seguenti guide turistiche con immagini e informazioni aiutano a scoprire le varie zone dell’isola per decidere la giusta soluzione. Tutte le offerte tra campeggi, agriturismi, pensioni e hotel e alcuni consigli sulla prenotazione di traghetti e proposte stagionali vantaggiose per famiglie e gruppi numerosi. Come conoscere e apprezzare le bellezze del paesaggio a partire dalle spiagge più belle, senza dimenticare le zone dell’entroterra.

Ilovecorsica Cosa vedere in Corsica? Immagini e descrizione delle principali località dell’isola corsa: Bastia, Bonifacio, Capo Corpo, montagne e coste sono le voci principali che invitano alla visita. Festività, festival e sagre gastronomiche svolgono una precisa funzione all’interno di un articolato progetto di presentazione del luogo. Possibilità di alloggio e notizie generali pratiche completano la guida.

Visitcorsica Agenzia del turismo attenta alla promozione delle vacanze in Corsica offre con un’ampia scelta di strutture turistiche garantite sul territorio. Informazioni chiare suddivise nelle diverse zone dell’isola insieme a fotografie, attività con i bambini da fare all’aria aperta, sport nautici, monumenti da visitare e molte offerte speciali anche per brevi soggiorni

Toutelacorse Isola della bellezza, così è soprannominata la Corsica, per la sua varietà di paesaggi incontaminati: al mare come in montagna tra riserve naturali e monumenti unici al mondo. Svaghi sportivi e culturali sono descritti nella sezione tempo insieme agli alloggi, ristoranti e trasporti con offerte e soluzioni per famiglie e singoli

Welcometocorsica La cartina suddivide in località e permette una maggior gestione e presentazione puntuale del territorio. Schede di tutte le zone dell’isola segnalano servizi, attività sul mare ed eventualmente i sentieri in montagna per trekking. In particolare la ricerca si concentra sulle possibilità di alloggio nel rispetto delle varie possibilità, dall’hotel al campeggio

Isole Mediterraneo Baleari

L’arcipelago spagnolo delle Baleari è una meta turistica famosa in tutto il mondo. Ibiza, Formentera, Maiorca, Minorca sono isole del Mediterraneo circondate da acque cristalline con clima mite e spiagge splendide. Le temperature non si abbassano più di 15 gradi in inverno mentre in estate difficilmente superano i 27 gradi. Facili da raggiungere, sono collegati via aerea a tutte le principali città europee: Maiorca, Minorca e Ibiza distano di un paio di ore dall’areoporto di Milano, mentre per Formentera è attivo un servizio di traghetti (si arriva in un’ora dal porto di Ibiza).

Ilesbalears Diverse le occasioni e offerte per una vacanza sulle Isole Baleari con famiglie, per chi ama la vita notturna, lo sport e vuole dedicarsi esclusivamente alle bellezze della natura. Feste e tradizioni, parchi acquatici, itinerari alla scoperta di grotte, siti archeologici e tanto sport animano le isole in ogni periodo dell’anno. Ma l’arcipelago delle Baleari è anche la postazione privilegiata per osservare gli uccelli migratori che fanno tappa ogni anno, gli amanti del birdwatching trovano qui il loro angolo di paradiso.

Isola di Maiorca

Maiorca regina delle isole Baleari e denominata perla del Mediterraneo, è l’isola più grande dell’arcipelago e offre una varietà di paesaggi naturali di infinita bellezza. Spiagge bagnate da un mare cristallino dove abbandonarsi al più completo relax o praticare sport, montagne nell’entroterra con tanti itinerari per semplici passeggiate, trekking a piedi e in bicicletta. Ci sono parchi per bambini, mercatini da visitare insieme alle innumerevoli bellezze architettoniche che raccontano di una storia antica a partire dal periodo romano.

Maiorca è culturalmente molto ricca, caratterizzata da una varietà di paesaggi e di svaghi per soddisfare un turismo di massa che insieme all’artigianato locale sostengono l’economia locale. Ma basta allontanarsi dalle spiagge per scoprire gallerie d’arte, musei ed edifici storici che la rendono una meta per chi vuole conoscere una cittadina elegante e sontuosa. L’esempio è la cattedrale di Palma, la capitale dell’isola, è uno dei monumenti più straordinari della Spagna.

Isola di Minorca

Minorca è la più tranquilla per una vacanza sulle Isole Baleari e seconda per estensione dopo Maiorca si rivela ideale per famiglie e amanti delle escursioni e sport acquatici. Minorca è un’isola spettacolare, caratterizzata da natura incontaminata, spiagge bianche solitarie e acque cristalline. L’atmosfera naturale è intatta: L’Unesco l’ha nominata Riserva Mondiale della Biosfera. Lontano da qualsiasi genere di inquinamento, presenta oltre a cale solitarie e parchi naturali, riminiscenze del suo passato preistorico. Tutta l’isola è infatti costellata di siti archeologici con strutture di pietra dell’Età del Bronzo: si chiamano talaiots e sono gigantesche torri in pietra riconosciute come un vero e proprio patrimonio archeologico.

Da non perdere è la visita a Maò, l’elegante capitale con il suo porto tra i più belli del Mediterraneo, posta a sud, la parte che risulta più sviluppata turisticamente e culturalmente. Chi è sensibile al fascino dei fari ha solo l’imbarazzo della scelta: ce ne sono ben sette presenti su tutta l’isola, da visitare. Non mancano itinerari naturalistici per ciclisti ed escursionisti, senza esagerare. L’esigenza di salvaguardare la natura incontaminata dell’isola è il motivo per cui Minorca non presenta tantissime strutture ricettive. Ovviamente i complessi turistici non mancano, ma nulla di invasivo e nel completo rispetto dell’ambiente: Minorca non si è lasciata contaminare dai cambiamenti del turismo di massa.

Ibiza e Formentera

Ibiza è la più modaiola di tutte le isole baleari per chi è alla ricerca di una vacanza estiva di divertimento sfrenato ma non solo, basta uscire dai percorsi abituali per scoprire la bellezza naturale dell’sola. Terza in ordine di estensione si presenta arida e rocciosa dispone di molte strutture ricettive per soddisfare i numerosi turisti che si concentrano nel periodo estivo. Meta prediletta dai giovani provenienti da tutto il mondo offre ambienti esclusivi presenti su tutta l’isola, mentre la vita notturna si concentra nella capitale e nella zona di Sant Antoni de Portmany (la seconda città più importante dopo Ibiza, sulla costa occidentale dell’isola) dove discoteche e locali famosi sono i più ricercati. Fuori stagione si trasforma in un’oasi di pace e tranquillità in cui scoprire la cultura del luogo e le sue innumerevoli bellezze naturali.

L’isola di Fomentera è una destinazione molto popolare per la bellezza delle spiagge, la particolarità del territorio e la frequentazione. Un vero gioiello naturalistico che offre divertimenti e svaghi di ogni genere. Mare e escursioni sono le due voci più gettonate in qualsiasi stagione. La possibilità di immergersi in acque cristalline dove sul fondale domina la preziosa Posidonia, una pianta marina che mantiene intatto l’ecosistema e la trasparenza delle acque. Anche le spiagge sono incantevoli all’interno di riserve naturali dove avventurarsi su percorsi e itinerari alla scoperta di nuove spiagge e paesaggi esotici. Piste ciclabili e noleggio di barche a vela e kayak invitano alla scoperta dell’intera isola, piccola ma ricca di insenature e calette nascoste. Non manca l’aspetto gastronomico legato alla tradizione mediterranea tra piatti di pesce e vino tipico della zona.

Isole Mediterraneo in Grecia

Le isole greche sono tra le isole del Mediterraneo più ambite di chi ama il mare, ma certamente le acque azzurre e le belle spiagge non sono gli unici motivi per trascorrere delle vacanze in Grecia. Negli ultimi anni queste piccole terre emerse sono diventate una meta ambita per chi cerca vacanze rilassanti ed economiche, fuori dai tradizionali circuiti turistici affollati. Andare in vacanza in Grecia e particolarmente su un’isola infatti è diventato un vero e proprio stile di vita slow e chi c’è stato può farne anche una questione di identità personale.

La Grecia d’altronde va al di là delle mode del momento, oltre la sua lunga storia la poca gente. Il clima è ottimo in ogni stagione, i paesaggi e i colori sono unici, la popolazione è accogliente ed è un luogo sicuro per una vacanza spensierata anche con bambini al seguito. Se ancora non vi basta, la cucina è ottima, sana e gustosa e i prezzi di appartamenti, pensioni e hotel sono generalmente più bassi che nel resto d’Europa. Le isole greche sono perfette per le famiglie, sono una meta ambita anche dai più giovani. La vita notturna di isole come Mykonos, Paros, Rodi, Corfù, Zante non ha nulla da inviare alle località di mare più famose al mondo.

Isole greche da visitare

Di isole greche ce ne sono per tutti i gusti. Un panorama vario che regala la possibilità di svolgere molte attività a partire dal nuoto e dagli sport che vedono il mare protagonista. Cicladi, del Dodecaneso, Sporadi, dell’Egeo nord orientale, Argosaroniche, Ionie sono i gruppi principali di isole del Mare Mediterraneo. Ogni isola ha una propria storia, cultura e particolarità legata alla flora e fauna del paesaggio. Ecco come orientarsi in un turismo a misura d’uomo fatto di relax, cultura e divertimento.

Isolegreche Presentazione generale dei gruppi di isole della Grecia e descrizione delle principali da visitare. Informazioni pratiche su come arrivare e dove alloggiare insieme a consigli, novità e curiosità per organizzare al meglio il proprio soggiorno al mare

Rodi La più grande delle dodici isole della Grecia nell’Egeo sudorientale, denominate Dodecaneso, a poca distanza dalla Turchia. E’ un concentrato di storia, cultura e natura, senza dimenticare l’aspetto del divertimento. Attrae giovani e meno giovani da tutto il mondo. Guida su alloggi, prenotazioni e noleggio di auto o scooter

Ios Un sito per conoscere più da vicino una delle isole greche delle cicladi più famose. Dove andare e come organizzare una vacanza tra spiagge dorate e vita notturna. Fotografie, informazioni sui siti da visitare, spiagge e locali da frequentare

Mykonos Dedicato interamente all’isola di Mykonos, alle sue tradizioni e soprattutto dei suoi divertimenti. Articoli informano delle spiagge e siti da visitare oltre a indicare come arrivare, dove alloggiare, mangiare e spostarsi prenotando presso un autonoleggio

Santorini Gruppo insulare vulcanico dell’Egeo appartenente alle isole della Grecia Cicladi, si presenta a forma di ferro di cavallo. Il lato interno è una ripa scoscesa alta oltre 400 metri, l’altro discende dolcemente verso il mare, dando vita a numerose splendide spiagge. L’offerta è varia e spazia dagli hotel ai campeggi e affitta camere

Zacinto Isola greca in gran parte montuosa. Sui monti ci sono pinete e nelle poche pianure si coltivano olivi, agrumi o uva passa. Ha splendide spiagge sabbiose che sono un vero santuario per le tartarughe di mare della specie Caretta. Suggestive anche le coste rocciose, dove si formano splendide grotte marine

Naxos Informazione utili per vacanze nella più grande delle Isole della Grecia delle Cicladi: traghetti, mappa stradale, alloggi e attività

Ikaria Una delle più famose isole greche fin dell’antichità per le sue terme ed il suo vino. L’isola d’Ikaria è il posto ideale per trascorrere una vacanza tranquilla tra folte pinete, ricca vegetazione e spiagge stupende

Lesvos Al settimo posto in ordine di grandezza tra le isole greche del Mediterraneo, ha da poco saputo accogliere il turismo ma rappresenta uno dei posti più interessanti di tutta la Grecia

Isole Canarie

Le Canarie non sono isole del mediterraneo ma sono nelle vicinanze, dato che si tratta di un arcipelago formato da sette isole di origine vulcanica situate davanti alle coste dell’Africa nord-occidentale ad ovest del Marocco. I nomi delle isole Canarie sono conosciuti in tutto il mondo: Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, La Palma, Lanzarote, La Gomera, El Hierro. Questi lembi di terra formano una comunità autonoma dalla Spagna di cui sono parte integrante. Ognuna di queste isole ha caratteristiche diverse in grado di soddisfare i gusti del turista appassionato di mare. Perfette per chi vuole crogiolarsi sulle migliori spiagge, visitare le riserve naturali con fiori e uccelli dai colori meravigliosi oppure scoprire i fondali dominati da pesci esotici.

Quali sono i luoghi più belli da visitare? L’uomo ha saputo preservare luoghi incantevoli dal grande fascino e contemporaneamente costruire strutture di ogni genere, economiche o di lusso, per favorire il relax di ogni genere di turismo in un territorio suddiviso in due province. Le isole occidentali fanno capo a Santa Cruz de Tenerife sono prevalentemente montuose e poco turistiche. Comprendono La Palma, La Gomera (dove sostò Colombo durante i suoi viaggi) ed El Hierro e sono veri e propri paradisi per chi ama la natura e la vita semplice. parchi naturali come Il Parque Nacional de la Caldera de Taburiente a La Palma e il Parque Nacional de Garajonay a La Gomera sono spettacolari insieme alle acque turchesi e ai paesaggi insoliti anche a causa dell’attività vulcanica passata.

Diverse sono le isole orientali comprese nella provincia di Las Palmas. La Gran Canaria è l’isola più grande che ospita la cittadina coloniale di Las Palmas, un porto vivace e centro di vita culturale della zona. Spiagge, hotel sul mare con piscina, discoteche e ristoranti attraggono turismo da tutto il mondo. Chi ama le spiagge di sabbia fine, le zone selvagge e gli sport acquatici predilige Fuerteventura, mentre chi ama i paesaggi vulcanici è su Lanzarote che deve puntare. Il Parque Nacional de Timanfaya racchiude la bellezza del luogo. Si tratta dell’isola più orientale dell’arcipelago caratterizzata da un paesaggio lunare a cui si affiancano stazioni turistiche e scenari insoliti.

Informazioni turistiche Canarie

Cosa vedere e dove andare alle Isole Canarie? Di seguito alcune guide aggiornate per  vacanze a Tenerife, Lanzarote e negli altri paradisi ideali per il corpo e la mente dove belle spiagge e un mare dal clima tropicale aiutano a ritrovare il benessere tutto l’anno.

Ciaoisolecanarie Conoscere le isole e trovare idee per organizzare la propria vacanza al mare in qualsiasi periodo dell’anno, in estate come in inverno. Immagini e video con descrizioni puntuali di spiagge, sentieri, spa e attività sportive come surf e sub a disposizione del turismo

10cose Quali sono e dieci cose da fare e vedere sulle Isole Canarie? Non ci sono dubbi, impossibile sbagliarsi con questa guida semplice e pratica. In pochi giorni si scoprono i luoghi più esclusivi immersi nella natura e mete turistiche indimenticabili.

Infocanarie Valorizzare e promuovere il territorio è il principale obiettivo di questo portale che vuole far conoscere la varietà dei luoghi e le caratteristiche di ciascuna isola. Informazioni generali e utili sul clima, collegamenti e trasporti, spiagge e villaggi

Grancanaria Dedicato all’isola dalle numerose spiagge di sabbia dorata e dal clima mite che consente l’accessibilità alle spiagge tutto l’anno. Un motore di ricerca alloggi aiuta a trovare la sistemazione e prenotare subito mentre mappe e itinerari descrivono il territorio

Isolecanarie Affidarsi a chi organizza di professione viaggi alle Isole Canarie può essere una soluzione da valutare: dal semplice alloggio a crociere in barca a vela, una serie di proposte per chiunque voglia trascorrere una vacanza personalizzata gratificante