Scopri quale iPad è il migliore da acquistare per ogni tipo di utilizzo. Che tu sia uno studente, un professionista, un gamer o un creativo, vediamo quali modelli possono soddisfare tutte le varie esigenze tra quelli più recenti o usciti qualche anno fa

Gli iPad sono tra i tablet più versatili e popolari sul mercato, grazie alla loro combinazione di potenza, portabilità e un ricco ecosistema di applicazioni. La gamma di modelli disponibili, che include iPad base, mini, Air e Pro, permette di coprire una vasta gamma di esigenze e preferenze. Scegliere il modello giusto può fare la differenza tra un dispositivo che soddisfa le tue esigenze e uno che ti lascia desiderare di più.

L’iPad Pro con è ideale per chi cerca il massimo delle prestazioni, sia per il lavoro che per il gioco e la creatività. L’Air offre un buon equilibrio tra potenza e portabilità, rendendolo adatto per studenti e professionisti. Il modello base è una scelta economica che soddisfa la maggior parte delle necessità quotidiane, mentre l’iPad mini è perfetto per chi cerca un dispositivo compatto ma potente. Vediamo nel dettagli il miglior tablet per ogni tipo di utilizzo e prezzo.

Indice

iPad per il lavoro

Per chi utilizza l’iPad principalmente per scopi professionali, la scelta del modello giusto è cruciale per garantire produttività ed efficienza. Il Pro con chip M4 è senza dubbio il miglior candidato per le esigenze lavorative più avanzate. Disponibile nelle versioni da 11 e 13 pollici, questo dispositivo offre prestazioni di livello desktop in un formato estremamente portatile. Il chip M4, con la sua CPU fino al 50% più veloce e una GPU quattro volte più potente rispetto all’M2, consente di eseguire applicazioni professionali complesse senza alcun problema.

Il display OLED Ultra Retina XDR con una luminosità fino a 1600 nits e una risoluzione eccezionale rende l’iPad Pro ideale per lavori di grafica, editing video e design. Inoltre, la compatibilità con la nuova Apple Pencil e la Magic Keyboard, che ora sono più sottili e leggere, aggiunge ulteriore valore, trasformando il tablet in una potente stazione di lavoro mobile.

Per i professionisti che cercano un’alternativa più economica ma comunque potente, l’iPad Air con chip M2 rappresenta un’ottima scelta. Disponibile in versioni da 11 e 13 pollici, offre prestazioni elevate grazie al chip M2, che è del 50% più veloce rispetto all’M1. Il display Liquid Retina e la compatibilità con la Apple Pencil di seconda generazione e la Magic Keyboard rendono questo dispositivo perfetto per il lavoro quotidiano, dalle videoconferenze alla creazione di contenuti.

iPad per lo studio

Per gli studenti, un iPad deve essere potente, versatile e, soprattutto, conveniente. il modello base è spesso la scelta preferita per chi cerca un equilibrio tra prezzo e funzionalità. Con il chip A13 Bionic, questo modello offre prestazioni solide per attività quotidiane come prendere appunti, leggere libri di testo digitali, partecipare a lezioni online e gestire progetti di gruppo. Il supporto per la Apple Pencil di prima generazione rende l’iPad base ideale per prendere appunti e fare schizzi, mentre il display da 10,2 pollici è perfetto per studiare in modo efficiente.

Tuttavia, per chi cerca qualcosa di più potente, l’iPad Air con chip M2 è un’ottima opzione. Con prestazioni superiori grazie al chip M2, questo dispositivo è adatto anche per applicazioni più impegnative e multitasking. La compatibilità con la Apple Pencil di seconda generazione e la Magic Keyboard rende l’Air uno strumento versatile per gli studenti. Il display Liquid Retina da 11 o 13 pollici offre una qualità visiva eccellente, facilitando la lettura e la scrittura.

iPad per il gioco

I gamer richiedono prestazioni elevate e un’esperienza visiva immersiva, e l’iPad Pro con chip M4 soddisfa queste esigenze alla perfezione. Il chip M4 garantisce prestazioni eccezionali, anche nei giochi più esigenti. Il display ProMotion con una frequenza di aggiornamento di 120Hz offre un’esperienza di gioco fluida e reattiva, mentre il display OLED Ultra Retina garantisce colori vividi e dettagli nitidi. Il Pro è disponibile nelle versioni da 11 e 13 pollici, offrendo una scelta tra portabilità e un’esperienza visiva più grande e coinvolgente.

Per chi cerca un’opzione più economica ma comunque potente, l’iPad Air con chip M2 è una scelta eccellente. Il chip M2 è più che capace di gestire giochi impegnativi, e il display Liquid Retina offre un’ottima qualità visiva. Questo modello è anche più leggero e portatile rispetto al Pro, rendendolo ideale per il gaming in movimento.

Se preferisci un dispositivo più compatto, l’iPad mini con chip A15 Bionic offre prestazioni eccellenti in un formato ridotto. Il display da 8,3 pollici potrebbe sembrare piccolo per alcuni giochi, ma la qualità del display e la portabilità lo rendono una scelta valida per il gaming portatile.

iPad per la creatività

Per artisti e creativi, l’iPad Pro con chip M4 è la scelta ideale. Le prestazioni elevate del chip M4, combinate con il display OLED Ultra Retina XDR da 11 o 13 pollici, offrono un’esperienza senza pari per il disegno, il fotoritocco e la creazione di contenuti video. La nuova Apple Pencil di seconda generazione, con feedback aptico e sensori avanzati, è estremamente precisa e reattiva, rendendolo un strumento perfetto per disegnare o per illustratori, grafici e fotografi.

L’iPad Air con chip M2 è un’altra ottima scelta per i creativi. Offre supporto per la Apple Pencil di seconda generazione e ha un display Liquid Retina che è eccellente per la maggior parte delle attività creative. Anche se non ha tutte le funzionalità avanzate del Pro, l’iPad Air rappresenta un ottimo compromesso tra costo e prestazioni.

Per chi cerca un’opzione più economica, l’iPad base offre comunque buone capacità creative. Con il supporto per la Apple Pencil di prima generazione e un display da 10,2 pollici, questo tablet è sufficiente per attività di disegno e editing di base.

Prezzi di listino e l’usato

Quando si considera l’acquisto di un iPad, è importante anche valutare i prezzi, sia per i modelli nuovi che per quelli usati. I prezzi possono variare notevolmente in base alle dimensioni dello schermo, alla capacità di memoria e alle funzionalità aggiuntive. Ad esempio, il Pro con chip M4 può avere un prezzo di partenza di 1219 euro per la versione da 11 pollici e 1569 euro per quella da 13 pollici. L’iPad Air con chip M2, invece, parte da 719 euro per la versione solo Wi-Fi e 889 euro per quella con modulo cellulare.

È sempre possibile verificare i prezzi più recenti presso i rivenditori autorizzati o sul sito ufficiale di Apple per decidere con calma. Per risparmiare considerevolmente si può acquistare anche un iPad usato. I prezzi in questo caso dipendono dalle condizioni del dispositivo e dalla sua età, ma possono rappresentare un’opzione conveniente per chi cerca un modello più economico. Prima di acquistare un iPad usato, è consigliabile controllare attentamente le condizioni del dispositivo e assicurarsi che sia compatibile con le proprie esigenze di lavoro, studio e svago.


Articolo precedenteDidgeridoo: storia suono e come si suona
Articolo successivoLee Morgan: la vita e il suo tempo
Autore: Fulvio Binetti
Fulvio Binetti è un editore online, fondatore di Bintmusic.it, musicista, produttore e esperto di comunicazione digitale. Da oltre tre decenni collabora con le principali realtà del campo audiovisivo, discografico ed editoriale, dove si è distinto nella produzione di canzoni e colonne sonore per tv, radio, moda, web ed eventi. In qualità di blogger, condivide approfondimenti su musica, cultura e lifestyle. Per saperne di più leggi la biografia o segui i suoi profili social.