Apple negli ultimi anni ci ha abituati a prodotti sempre più innovativi ed efficaci, così è successo anche per i tablet iPad presentati nel 2010. Ora che anche il mercato dei tablet è sempre più competitivo arriva l’iPad Air.

Cosa hanno di così eccezionale gli iPad di quinta generazione? Sicuramente il design, in quanto il nuovo iPad Air con schermo da 9,7 pollici pesa 469 grammi ed è spesso solo 7,5mm, caratteristiche che lo rendono il più leggero tablet sul mercato. Ma questo non è tutto. Equipaggiato con il processore A7 a 64 bit 8 volte più veloce del precedente, promette una gestione 2 volte più veloce all’apertura dei file con prestazioni grafiche 72 volte migliorate rispetto ai vecchi modelli di iPad. Anche la connessione WiFi è due volte più veloce utilizzando lo standard 802.11, inoltre c’è la compatibilità LTE mentre non cambia la durata della batteria stimata in 10 ore e sul lato audio sono presenti due microfoni.

Per quanto riguarda il nuovo iPad mini da 7 pollici cambia invece solo l’hardware, con un nuovo display Retina e un chip A7 con tecnologia a 64bit. Entrambi i tablet Air e mini saranno disponibili in Italia dal primo novembre ad un prezzo a partire da 479 euro per iPad Air e 389 per il mini, mentre per chi vuole risparmiare rimane in commercio iPad 2 a 379 euro e il precedente mini a 289 euro.