connessione internet lenta

La connessione internet lenta vi fa perdere un sacco di tempo e navigare online è quasi impossibile? Avete ragione: non c’è adsl, fibra o wifi che tenga. In Italia siamo in fondo alla classifica delle nazioni connesse in modo veloce

Secondo la Banca Mondiale sono 9 miliardi i dispositivi elettronici connessi alla rete in tutto il mondo. Anche se negli ultimi decenni l’innovazione digitale non ha certo annullato le differenze tra ricchi e poveri, tutti sono concordi nel ritenere internet un volano importante per lo sviluppo economico e sociale.

Pur essendoci ancora vaste aree dell’Africa e del sud est asiatico non collegate, i servizi ad alta velocità e a banda larga sono un requisito fondamentale per tutti gli utenti. Se la costruzione di infrastrutture per le telecomunicazioni nelle aree in via di sviluppo è difficile, come se la passano i paesi più evoluti da un punto di vista economico? Ci sono nazioni dove da molti anni vengono fatti investimenti in questo settore e nella banda larga, altre un pò meno. I risultati si vedono. Con una connessione internet lenta navigare diventa difficile.

Classifica connessione internet veloce

Akamai, azienda mondiale che distribuisce contenuti via Internet per una infinità di società e editori, ogni anno fa una classifica delle nazioni più virtuose. Attraverso la rete globale dei suoi 220 mila server in 127 Paesi, analizza velocità di connessione, penetrazione di internet, diffusione della banda larga e uso di connessione mobile. Alla fine la sua classifica offre una visione completa della situazione sociale, culturale, politica ed economica che va ben oltre internet.

Basta dare uno sguardo a questi dati per capire come l’Italia risulta in grave ritardo rispetto alle altre nazioni europee. Malgrado la velocità media delle connessioni nell’ultimo anni sia passata da 8,2 a 8,7 Mbps (Megabit per secondo), il nostro paese si classifica 58° per l’utilizzo di Internet, quart’ultimo in Europa. Peggio di noi fanno solo Croazia, Grecia e Cipro. Inoltre, in una Europa che già non brilla a livello mondiale come velocità di rete, l’Italia occupa i titoli di coda.

Come controllare velocità connessione

Quanto a velocità e qualità della rete siamo al 63° posto. Il 78% delle connessioni sono appena sopra i 4 Mbps, mentre solo il 23% delle connessioni supera i 10 Mbps. In Norvegia, Svezia, Danimarca e Svizzera sono sopra i 20 Mbps. Per quanto riguarda la navigazione con lo smartphone, va un pò meglio e l’italia raggiunge 11,2 Mbps. Ma si tratta pur sempre di una connessione internet lenta che ci mette saldamente fuori dalla parte alta della classifica. Basti pensare che in Inghilterra navigano a 26,8 Mbps.

Se avete qualche dubbio sul fatto che la vostra connessione internet lenta e instabile sia la causa dei vostri problemi di navigazione online, potete fare un test con uno strumento per capire la vostra velocità di connessione. E’ realizzato da Netflix, si chiama Fast e basta collegarsi per avere immediatamente il risultato di download su Internet. Se il numero che leggete è lontano dalla velocità garantita e per cui pagate un abbonamento, potete rivolgervi al vostro gestore telefonico per chiedere spiegazioni.