decorazioni cina

Se la Cina è oramai il più grande mercato al mondo di auto, la bicicletta è diventata un nuovo status symbol per la classe dirigente colta, ricca e attenta alla salute. Purchè ovviamente si tratti di bicicletta di lusso.

Anche i cinesi sembrano saturi di ostentare un lusso fatto di auto, orologi, vestiti. Per la mobilità il nuovo trend del lusso sembrerebbe volere unire lo stile di vita sano e sostenibile all’esclusività, forse anche perchè in città come Pechino la nebbia da smog rende oramai impossibile uscire di casa. Ecco allora che la vecchia bicicletta torna in auge prepotentemente in versione status symbol con le biciclette italiane, francesi e olandesi in gran spolvero con marchi come Colnago e Bianchi ma anche con biciclette costruite artigianalmente come le Moulton inglesi o quelle a scatto fisso già molto in voga anche tra i ciclisti Usa.

Chissà se si tratta di nostalgia per i vecchi tempi in cui in Cina giravano solo biciclette, in ogni caso mentre il mercato cinese della bicicletta cresce del 10 per cento tutti gli anni, il segmento di bici di lusso si prevede cresca del 15 per cento. Ben venga, in ogni caso, una moda che aiuta l’ambiente!