grammy awards

Dopo il caso della ‘star nata sul web’, la giovane cantautrice scozzese diventata famosa grazie ai concerti trasmessi su internet, sono sempre più frequenti i musicisti e gli artisti che auto producono video musicali più o meno casalinghi per farsi conoscere al grande pubblico. Oggi si parla di Funtwo, un chitarrista asiatico che in otto mesi è stato visto sul web da più di sette milioni di persone… un bel colpo!

Tutti possono provare, basta mettersi davanti ad una videocamera a suonare ed inviare la propria opera a siti come You Tube che offrono gratuitamente lo spazio per diffondere video nel web. Ovviamente bisogna saper fare o creare qualcosa di speciale. Funtwo si cimenta con ottima perizia tecnica in una versione rock di un Canone di musica classica del 1700 per tre violini di Johann Pachelbel.

Inutile dire che, visto il successo, in tanti hanno cercato di imitarlo: centinaia di chitarristi si sono filmati alle prese con l’esecuzione di “Canon Rock”; tutti a prodursi in assoli sopra una base preregistrata, con il volto coperto da un cappello da baseball e avvolti in una scenografia fredda ed essenziale. Poca fantasia? Anche il New York Times e l’Herald Tribune ne hanno parlato, essere grandi registi in questo caso conta davvero poco.

Intanto Funtwo in breve tempo è diventata una star, la visibilità e l’ascolto dei suoi virtuosismi sono stati superiori a quelli di miti del calibro di Jimi Hendrix e Clapton. Quanto alla vera identità, è stata scoperta recentemente proprio dal New York Times: si tratta di Li Jeong Hyun, uno studente sudcoreano iscritto alla facoltà di Scienze della comunicazione di Auckland, in Nuova Zelanda e amante di Bach e Vivaldi.

E visto che non ci sentiamo secondi a nessuno, guardate e ascoltate i video del nostro “chitarrista misterioso”, The Funny Guitar Player, qui alle prese con del Cool Jazz !