panino ripieno

Siete stanchi del solito panino della pausa pranzo, magari mangiato in solitudine in un angolo del vostro ufficio? Nessun problema, una catena di supermercati sta lanciando sul mercato il primo sandwich musicale, capace di rallegrare anche i palati più esigenti. Ma questa volta il sapore non c’entra: a fare venire appetito ci pensa la musica.

L’idea arriva da Londra, dove la catena di supermarket Tesco ha applicato alle confezioni degli snack inglesi un meccanismo simile a quello delle cartoline d’auguri: scartando la confezione del panino, parte una melodia. Il lancio del panino musicale è avvenuto in questi giorni e con le festività alle porte, le melodie per allietare gli impiegati sono di tipo natalizio: Jingle Bells, Santa Claus is Coming to Town e We Wish You a Merry Christmas. Ma ogni occasione, da S. Valentino alla festa della mamma, avrà la sua buona musica ad hoc.

Il portavoce della Tesco, Jonathan Church, ha affermato che il potenziale dell’operazione è enorme: sono un milione gli inglesi che quotidianamente mangiano un sandwich senza muoversi dalla loro postazione di lavoro. La musica favorirebbe un maggior relax e i lavoratori sembra abbiano raccolto l’idea con simpatia. Sempre secondo Church, il sistema potrebbe essere sfruttato in collaborazione con le case discografiche per lanciare nuovi artisti o canzoni. Certo, l’arma vincente potrebbe proprio venire dalla combinazione tra gusto e musica dei panini… Al posto di un triste “Fattoria”, con un umorismo tutto inglese, c’è già chi si immagina i nuovi sandwich “Let it Brie”, “Fillings” e “Prawn To Be Wild”.