hamburger

L’hamburger si prende la sua rivincita e diventa una pietanza ambita a patto che venga preparata con una carne rinomata come quella della mucca di razza Chianina che così si appresta ad entrare nel mondo del fast food.

Mentre si diffonde la consapevolezza che consumare troppa carne non solo faccia male alla salute, ma anche al pianeta – l’allevamento intensivo di animali è la maggiore causa di emissione di gas serra nel mondo – ci sono paesi come l’America dove il suo consumo non conosce sosta. L’Italia in questa classifica dei carnivori è al 14esimo posto al mondo, ecco perchè i frequentatori di fast food e non solo saranno curiosi di assaggiare la famosa carne di razza Chianina sotto forma di hamburger. Un esperimento che Mc Donald’s ha voluto escogitare per elevare il semplice hamburger da cibo spazzatura a gourmet.

Sono circa 400 capi di vera razza Chianina IGP piemontese che verranno trasformati in hamburger e spediti in tutto il mondo dove sono attesi per essere venduti solo per tre settimane a un prezzo più elevato del normale ma comunque accessibile, giusto per non parlare di hamburger di lusso ma di valorizzazione del territorio italiano. Del resto chi ha detto che l’hamburger non possa trasformarsi in un vero piatto di alta cucina dai mille sapori? E a proposito di ricette dedicate all’hamburger direttamente da Parigi è arrivato un libro che svela tutti i segreti per cucinare un hamburger, anche per vegetariani…