donna con pesi

Non amate andare in palestra ma volete fare un pò di sport in casa magari per smaltire qualche chilo di troppo e ritrovare il peso forma a costo zero? Oggi fare ginnastica in casa si chiama Gymnhouse.

Termine che condensa le parole gymnasium (palestra) e house (casa), la Gymnhouse è alla portata di tutti, sia di chi si accontenta di saltare la corda, che di chi usa le piccole ed economiche console con relative pedane, che di chi ha spazio e soldi per dotarsi di attrezzi ipersofisticati che magari comprendono trainer virtuali. Partiamo dai metodi di allenamento più semplici ed economici: il Fatburning Pilates consiste in una serie di esercizi mirati a bruciare i grassi sfruttando la fascia aerobica della frequenza cardiaca; il salto della corda invece permette di bruciare 700 calorie all’ora e di tenere in forma l’apparato circolatorio.

Altra ginnastica a costo zero utile a bruciare 500 calorie all’ora è lo Step tonic che consite nel salire e scendere da un gradino regolabile – ma va bene anche uno sgabello o qualsiasi altra cosa. Per dimagrire poi ottimo è anche il Rebounding che consiste nel saltare su un piccolo tappeto elastico, attività che in questo senso risulta il 68% più efficiente dello jogging. Per chi è pratico di manubri e bilanceri, il Kettlebell è una piccola palla che mediante esercizi ripetuti con carichi non impegnativi consente un elevato consumo calorico, mentre lo Spiderap è una cintura da allacciare al girovita con degli elastici legati alle braccia e alle gambe che permettte esercizi per rassodare e tonificare i muscoli allenando anche il sistema circolatorio e respiratorio. Infine per chi ama la corsa o la bicicletta ci sono i classici Tapis roulant o le Cyclette di ultima generazione, chiamate Spinbike, che è possibile anche connettere al computer programmando un percorso reale con salite e discese mozzafiato visualizzabili su monitor.