camper su strada

Sulla scia dell’evoluzione tecnologica, arrivano anche le guide turistiche mp3 per andare in vacanza ascoltando tutte le informazioni sulle emte visitate

Certo: vuoi mettere alla scocciatura di portarsi dietro libri e cartine ingombranti e impossibili da ripiegare correttamente, quando sarebbe molto più agevole leggere le informazioni che ci servono su cellulari, palmari e lettori mp3? I fatti parlano chiaro, le guide cartacee lasciano il posto al web. E anche le previsioni. La banca d’affari Merryll Lynch ha stimato che per la fine del 2007 il 39% del fatturato del settore turistico avverrà online e le audioguide digitali saranno sempre più richieste. Ovviamente noi italiani siamo ancora indietro rispetto al resto del mondo…

Per fare un esempio la mitica Lonely Planet offre informazioni turistiche a gratis scaricabili sul suo sito (www.lonely-planet.com/podcasts) e ascoltabili tramite podcasts, mentre si dovrà aspettare Natale per trovare audioguide in italiano su Roma, Venezia, Firenze e Milano preparate ad hoc dal Touring Club. Intanto il comune di Roma ha già disposto 60 “hot spot” in luoghi di interesse storico-artistico dando così la possibilità a chi possiede smartphone, notebook o playstation portatile, di scaricare, tramite tecnologia wireless, tutte le informazioni. A breve saranno realizzati anche podcast e audioguide per lettori mp3.