Cantante di musica gospel

Una guida sulla musica gospel online e sui cori che cantano spirituals. Quando è nato e cosa significa, dove trovare testi di canzoni, concerti e rassegne per capire la storia di questo genere musicale americano

Cantare musica gospel significa scoprire la forza della voce come diretta espressione dell’anima. Non a caso questo potere è utilizzato anche in ambito medico e chiunque si diletti in qualche modo con il canto, conosce le sue infinite possibilità a livello emotivo. Sui cantanti solisti ricade tutta la responsabilità del comunicare emozioni, ma è soprattutto la voce unita in canto corale ad offrire la possibilità di condividere momenti unici anche a livello spirituale.

La musica gospel non a caso è si ispira a testi di argomento religioso e offre la possibilità di cantare in coro canzoni tratte da un repertorio che attraversa tutta la storia della musica americana. Nelle canzoni gospel ci sono riferimenti al blues e agli spirituals, che a sua volta hanno dato origine al soul e al jazz. Ognuno di questi generi musicali è in qualche modo collegato da un punto di vista ritmico, melodico o armonico. Lo stesso hip hop e il rap tanto di moda ai nostri giorni hanno delle modalità ritmiche che si rifanno a questa storia.

La musica gospel in Italia non è certo un genere alla moda e magari non l’avrete mai presa in considerazione seriamente. Non è così presente in radio e sui media se ne parla poco, a parte qualche sito informativo. In America invece si canta abitualmente nelle funzioni religiose e in chiesa sono presenti vere e proprie band che accompagnano le preghiere dei fedeli. In ogni caso se vi capitasse di entrare in un qualsiasi chiesa o luogo in cui canta un coro gospel, non potreste rimanere indifferenti.

Gospel quando nasce

L’origine della musica gospel si fa risalire a Thomas Andrew Dorsey, compositore e pianista americano di colore e direttore musicale della Pilgrim Baptist Church di Chicago. In questo luogo sono stati suonati i primi brani capaci di unire jazz, blues e inni folcloristici che hanno una parte molto importante della fede cristiana degli afro americani. I testi delle canzoni parlano di speranza, gioia e dolore e offrono conforto, mentre melodie, armonie e ritmi sono di forte impatto. Non a caso a cominciare dagli anni ’30 i sermoni dei pastori furono molto seguiti dalla popolazione dei neri.

La musica gospel non nasce come genere commerciale e ha una forte connotazione sociale, fino a diventare forma di carattere e disciplina morale. In ogni epoca ha rappresentato la voce di un popolo in cerca di riscatto, spesso interpretato anche dai maggiori cantanti afro americani di successo. Artisti come Ray Charles, Al Green, Aretha Franklin hanno in qualche modo rielaborato questo stile che successivamente, a livello discografico, ha ampliato il suo pubblico nel genere soul.

Wikipedia L’origine della musica gospel che parte dal canto africano e arriva fino agli spirituals. Ecco perchè è una musica così importante e bella da cantare

Jazzitalia Perchè le stesse melodie dei neri d’America e le canzoni folkloristiche degli Stati Uniti sono anche alle origini anche del jazz

Cori gospel e discografia

Cori, concerti, rassegne e seminari si musica in Italia, recensioni discografiche e artisti che cantano questo genere.

EnsembleVocale Associazione senza scopo di lucro che attraverso concerti sostiene attività di solidarietà, in Italia e all’estero.

Gospelmusic E’ l’associazione per la promozione di progetti discografici su questo genere musicale.

Gospelflava E’ un magazine sulle produzioni discografiche della musica spiritual con informazione su artisti, interviste e recensioni di album e cd

Blackgospel Recensioni e nuove uscite discografiche nella musica spirituals ma anche una radio dove ascoltare i dischi nuovi e di artisti di repertorio

Testi e accordi canzoni gospel

Lyricskeeper Dove trovare le parole dei brani di album famosi? Un sito che offre gratis i testi delle canzoni di musica gospel più popolari con la traduzione in lingua italiana per capirne il significato.

Seanwilsonpiano Suonare musica gospel al pianoforte può non essere facile anche per un pianista preparato in modo classico tradizionale. In effetti lo stile deriva dal jazz e per suonarlo, oltre ad un minimo di preparazione armonica e musicale, servono un buon orecchio e capacità di improvvisare. In questo sito un insegnante di pianoforte dà alcuni suggerimenti per imparare a suonare gli accordi delle canzoni più famose riconoscendo le progressioni più utilizzate.