opera lirica

E’ stato inaugurato il 21 dicembre con Zubin Mehta in diretta su Rai5 a dirigere la Nona Sinfonia di Beethoven il nuovo Teatro dell’Opera di Firenze.

Una struttura da 5000 posti complessivi, divisa in due sale e un’area di concerti per l’estate, in cui verranno ospitati concerti ed eventi di musica lirica, classica, balletto ma anche di tutti gli altri generi musicali. Zubin Mehta, direttore principale dell’orchestra del Maggio Musicale fiorentino, ha anche collaborato alla realizzazione del teatro con architetti e ingegneri acustici scegliendo una forma il più possibile simile ad uno strumento musicale, senza parapetti e gallerie per evitare reverberi e ostacoli alla visione degli spettacoli. Il 24 dicembre, sempre nella sala grande da 1800 posti, ci sarà la prima rappresentazione di un’opera con la Turandot di Puccini diretta da Zubin Mehta per la regìa di Zhang Yimou, poi la stagione continuerà con Claudio Abbado e molti altri ospiti internazionali.