Essenza di fiori di bach

Tutti abbiamo sentito parlare di Fiori di Bach ma cosa sono davvero? Si tratta di rimedi naturali per ritrovare l’armonia e la gioia di vivere. Il loro scopo è stimolare un processo di auto guarigione che viene messo in moto in maniera semplice e immediata secondo la volontà del paziente. Il sistema è simile all’omeopatia, agisce livello energetico e si colloca in un’area intermedia tra il farmaco dato dal medico e il supporto psicologico.

Come nel caso di molte pratiche di medicina alternativa non è possibile dare una spiegazione scientifica al meccanismo delle essenze dei Fiori di Bach: l’efficacia dei fiori è provata da diversi studi e da racconti personali, non dalla scienza. Spesso vengono scelti come supporto e valido complemento in caso di disturbi psicosomatici, in psicoterapia e persino in psichiatria, anche se nessun dato scientifico è in grado di spiegarne la validità.

Cosa sono i Fiori di Bach?

I Fiori di Bach mirano a modificare gli atteggiamenti che stanno alla base del disturbo: gli stati d’animo. Per questo il medico britannico Edward Bach più di mezzo secolo fa ha studiato e sperimentato 38 essenze vegetali responsabili dello sviluppo armonico della personalità di chiunque. In che modo si lavora sul sistema energetico? Basta individuare l’essenza della pianta o fiore personale e diluirne pochissime gocce nell’acqua insieme a una piccola quantità di brandy da bere durante il giorno.

Lo studioso inglese Edward Bach non aveva dubbi, il disturbo è il prodotto di un errato modo di “essere nel mondo” di vivere non in sintonia con se stessi. Le essenze vegetali sono caratterizzate da una diversa condizione negativa del carattere di una persona. L’importante è individuare il fiore adatto secondo le proprie dinamiche psicologiche: ascoltare se stessi ed essere pronti a modificare i propri atteggiamenti diventa parte del percorso di guarigione.

I Fiori di Bach influiscono sul corpo modificando lo stato d’animo negativo responsabile della malattia. Le esperienze sono diverse e sempre individuali: ognuno reagisce secondo la propria sensibilità e volontà di cambiamento. Adulti, bambini, animali e piante, tutti possono trarre giovamento dal loro utilizzo. Non esiste dosaggio eccessivo, sono totalmente innocui, non hanno effetti collaterali, nessuna incompatibilità con altre terapie. Vengono preparati secondo principi naturali in atmosfere protette.

Fiori di Bach cosa curano?

La terapia proposta vuole sanare i contrasti interiori e aiutare ciascuno al proprio centro: condizione indispensabile per stare bene. La scelta viene fatta in base ai sintomi psicologici ed emotivi anche senza l’intervento di un terapeuta. Il risultato è la capacità di dominare gli stati d’animo negativi come insicurezza, gelosia, timidezza che in qualche modo sono fonte di sofferenza. Certo bisogna essere in grado di esaminare il proprio stato mentale ed emotivo, le proprie abitudini e gli atteggiamenti e non sempre è facile.

Conoscere se stessi presuppone un livello di consapevolezza che non tutti possiedono. In alternativa è possibile consultare naturopati, omeopati e persone esperte di fitoterapia capaci di individuare quali emozioni o atteggiamenti della persona indicano disarmonia e come ritrovare e stimolare le qualità positive. Qualsiasi evento che scuote il sistema energetico trova sollievo con l’assunzione di alcune gocce di questo preparato, anche senza essere disciolte in acqua. Compito del terapeuta è riconoscere i conflitti presenti scegliere il rimedio più adatto dopo aver ascoltato con attenzione il racconto del paziente.

Efficacia e benefici

Edward Bach sosteneva che ogni organismo possiede un ‘rimedio tipo’ identificativo della propria personalità da assumersi con continuità a seconda delle necessità. Oltre alle poche gocce diluite in acqua da prendersi più volte durante il giorno in situazioni particolari viene prescritta l’associazione con altri rimedi per risolvere situazioni temporanee. Il Rescue Remedy o gocce per il pronto soccorso sono la più conosciuta combinazione di fiori di Bach (mix di cinque qualità diverse), adatta alle situazioni di emergenza.

I Fiori di Bach spesso vengono scelti come supporto e valido complemento in caso di disturbi psicosomatici, in psicoterapia e persino in psichiatria. Ma nessun dato scientifico è in grado di spiegarne la validità. L’efficacia è provata da diversi studi e da racconti personali ma non dalla scienza. E’ solo attraverso l’esperienza personale che è possibile coglierne il significato. Lo scopo è stimolare il processo di auto guarigione che viene messo in moto in maniera semplice e immediato secondo la volontà del paziente.

Guida all’utilizzo dei fiori

Il dottor Edward Bach era convinto che ognuno fosse in grado di curarsi attraverso l’ascolto dei propri bisogni, pulsioni e sofferenze. Riconoscere la malattia come parte della propria personalità e aspirare a un cambiamento è il primo passo verso la guarigione. Dove c’è il problema c’è anche la soluzione. Si tratta di attivare il medico interno capace di trovare la giusta soluzione e affidarsi al proprio sentire. Di seguito riportiamo alcune indicazioni utili per conoscere più da vicino questa terapia semplice e naturale adatti a tutti, ideali anche alle gestanti, per neonati, bambini, animali e piante.

Bach Centre Sito ufficiale del fondatore, il dott. Edward Bach e dei Fiori che da lui hanno preso il nome. Informazioni dettagliate sui vari tipi di fiori e i corsi sui vari livelli per chi vuole conoscere nei dettagli i meccanismi che governano questo tipo di filosofia basata sull’emotività e la forza spirituale

FioridiBach Manuale online italiano sui Fiori di Bach con gli argomenti e le molte informazioni di base su floriterapia. Test online e consigli pratici per conoscere più da vicino questa metodologia semplice ed efficace che necessita comunque di un esperto per indicare con precisione il tipo di fiore adatto per la terapia di soccorso

iFioridiBach Informazioni sull’origine dei preparati, da dove vengono, come si scelgono e usano. Un modo per imparare a usare con efficacia i Fiori di Bach attraverso dimostrazioni con lezioni video e programmi con corsi di diverso livello anche per guarire animali e piante.

Riza Diversi articoli per spiegare in maniera semplice ed esaustiva i principi e la filosofia che si cela dietro la scelta del Fiore di Bach più vicino al proprio temperamento e al proprio stato anche fisico. Un’intera sezione dedicata al benessere guida questa sezione con articoli a tema

Curenaturali Le schede con le proprietà curative dei 38 fiori suddivisi in 7 gruppi distinti in base alle loro virtù guaritrici. Benefici e controindicazioni insieme alla descrizione dello stato con rimedi per ritrovare serenità ed alleviare disagi fisici e psicologici

Bachflowers Guida agli estratti floreali che utilizzano solo piante biologiche e principi attivi preparati secondo il metodo spagirico, una tecnica antica che consente l’estrazione dei principi attivi della pianta seguendo rigorosamente gli insegnamenti del dottor Edward Bach