microfono

Nell’epoca di internet tutto è possibile, anche creare una web radio fatta in casa. Ecco come

Ve le ricordate le parole di una famosissima canzone di Eugenio Finardi scritta qualche annetto fa? Voglio una radio libera ma che sia libera veramente, recitavano così. Si vede che di tempo ne è passato davvero tanto, perchè adesso una radio online libera anche il cantante la potrebbe realizzare in pochi minuti, mettendoci tutta la musica che vuole, salvo ottenere prima le opportune licenze. Certo è una radio un pò particolare, una web radio e chi la vuole ascoltare non deve cercare la frequenza e smanettare con l’antenna o con la manopola della sintonia, ma semplicemente collegarsi a internet. Per realizzarla basta un programmino e una buona connessione alla rete che diventa il canale dove si trasmette. Per il resto l’unico problema per i novelli Cecchetto, oltre a quello non trascurabile del contenuto da trasmettere, è quello relativo ai diritti d’autore: le radio online devono essere autorizzate ed avere una licenza Siae. Per cui, se avete intenzione di trasmettere in rete, informatevi prima bene come fare a ottenere tutte le licenze direttamente sul sito della Siae.