Ragazza con extension di capelli veri

Cosa sono le extension e come si applicano? La moda dei capelli posticci tanto in voga negli anni passati con parrucche e toupets si ripresenta per arricchire acconciature, infoltire la chioma e qualsiasi taglio di capello

Utilizzare extension capelli veri o finti per cambiare taglio e acconciatura? Nel mondo della moda tutto è concesso. Quali scegliere e come applicarli, meglio veri umani o finti sintetici? Tutto dipende ovviamente da tipo di taglio, colore, lunghezza desiderata e da quanto si è disposti a spendere.

Cosa sono le extension capelli? Si tratta di ciocche naturali o sintetiche di vari formati e colori diversi, pronte per essere fissate alla propria chioma. Il trucco c’è ma non si vede. Bastano pochi minuti e il sogno di avere una capigliatura più lunga e folta diventa realtà. Niente di doloroso. Assicurano una trasformazione estetica ideale per capelli sottili e di media lunghezza, più limitata per quelli molto corti. Ma perchè tutto risulti davvero efficace da un punto di vista estetico, l’importante è abbinare colore e consistenza delle estensioni il più possibili simili ai propri naturali.

Extension capelli veri o finti?

Da preferire sono le extension semi permanenti create con capelli naturali, sono più versatili anche se più costose. Durante le operazioni di asciugatura e stiramento si possono ottenere maggiori effetti di styling rispetto al sintetico che non sopporta il riscaldamento. La mano dell’esperto fa la differenza soprattutto se si punta sulla qualità e durata.

In questo caso le extension con cheratina assicurano un risultato eccellente. Da evitare sono le ciocche troppo pesanti che rischiano di spezzare e comunque danneggiare i propri capelli, l’utilizzo di materiali scadenti e il prolungamento del trattamento. Meglio alternare periodi con e senza estensioni per non indebolire inutilmente i propri capelli.

Come applicare extension capelli

I metodi sono vari, alcuni necessitano di esperienza, altri sono più semplici e immediati. Il consiglio per chi adotta le semi-permanenti è di rivolgere a specialisti per l’applicazione e rimozione ma anche per valutare se il capello è adatto a sopportare il trattamento. Inoltre chi lavora nel settore conosce le tecniche più avanzate per creare extension a regola d’arte senza alcun pericolo di danneggiare i capelli.

  • A cheratina o colla. Le ciocche si posizionano alla radice delle proprie precedentemente divise e grazie a una fonte di calore si uniscono. La tenuta è assicurata ma bisogna fare attenzione alla rimozione.
  • Con anello. Sono micro anelli posizionati nei capelli veri in modo da lasciare un poco di spazio per inserire una nuova porzione di ciuffi.
  • Cucite. Si preparano i capelli naturali con tante treccine su cui verranno poi cucite strisce di quelli nuovi.
  • Biadesive. Sono porzioni di capelli con all’estremità una fascetta adesiva pronta per essere posizionata
  • A clip metalliche. Di facile applicazione e rimozione sono la soluzione migliore per il fai da te

Quanto durano extension capelli

Dipende dalle tecniche di fissaggio, dalla crescita dei propri capelli e dalla cura quotidiana dedicata al mantenimento. Portare le extension semi-permanenti necessita di attenzioni mirate a ottenere la migliore resa, al naturale. La durata massima delle semi- permanenti tipo quelle a base di cheratina è di 8 mesi.

Quanto costano extension? Dal parrucchiere quelle a cheratina sono le più costose, in media si parte dalle 250 euro ma il risultato è assicurato. I costi sono notevolmente ridotti se si decide per il fai da te. Chi vuole spendere poco può acquistare delle semplici clip di ciocche da applicare anche solo per una serata, il costo varia dai 3 ai 7 euro per ogni pezzo.