Caduta in gara di ciclismo

Questa estate a Londra ci sarà l’Olimpiade e per questa festa dello sport anche le associazioni di ciclisti inglesi hanno deciso di cooperare per favorire l’utilizzo della bicicletta tra la gente.

Nel 2012, tutte le organizzazioni promuoveranno infatti la Summer of Cycling, una bella idea per gli amanti della bicicletta che si spera possa dare un forte impulso all’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto verde, ecologico, silenzioso, non inquinante ed economico. British Cycling, CTC, Sustrans, London Cycling Campaign, Cycling Scotland, the Bicycle Association, Bike Week, Transport for London, the Association of Cycle Traders, Halfords, the Tour of Britain and Cyclenation sono alcune delle associazioni che comprendono anche un gruppo trasversale di parlamentari amanti della bicicletta.

Proprio per questo e contando anche sull’aiuto dei media, si spera che alla fine venga promossa l’idea della mobilità in bicicletta, specie nelle nuove generazioni e nei bambini, grazie anche al concetto del +1: chi parteciperà alle manifestazioni ciclistiche sarà incoraggiato a portare un’altra persona. In questo modo si potrebbero convincere le persone che con la bicicletta si può andare davvero dove si vuole: a lavorare, a fare la spesa, ad accompagnare i figli a scuola, ma anche a fare sport, magari mettendosi in gioco partecipando ad una gara di ciclismo, rispettando l’ambiente e guadagnandoci in salute.