ebook o tablet

Vi piace leggere e vi state chiedendo se non è il caso di passare alla versione elettronica dei libri. Ma tra lettori di ebook o tablet alla fine cosa conviene scegliere?

Siete indecisi se acquistare un ebook reader o tablet per leggere i vostri libri elettronici Purtroppo non esiste una risposta univoca e definitiva. Dipende dall’utilizzo che ne volete fare e dai prezzi, ovvero da quanto volete spendere.

A prima vista tra lettori di ebook o tablet non sembra esserci grosse differenze. Le tavolette si assomigliano. Una volta le tavolette elettroniche rispetto ai primi ebook reader avevano un design e una forma un pò più elegante. Ma adesso anche i lettori di libri elettronici si sono evoluti parecchio. Una volta presi in mano e accesi, però si capisce che le loro caratteristiche sono ancora abbastanza diverse. ma in particolare quali sono le differenze sostanziali tra questi due dispositivi elettronici?

Differenze tra ebook o tablet

I lettori di ebook sono più leggeri. Hanno schermi in bianco e nero e sono più piccoli dato che arrivano a 7 pollici. Possono avere anche dei tasti meccanici per la navigazione tra le pagine del libro. Tra le caratteristiche tecniche diverse c’è la durata della batteria. Nel lettori può arrivare a due tre settimane. Molto meno sui tablet. Il loro prezzo va dai 100 ai 250 euro. Servono solo per leggere ebook non per navigare o giocare.

I tablet hanno uno schermo migliore. Hanno schermi touch screen a colori molto definiti per vedere video, fotografie e navigare sul web. In compenso possono arrivare a pesare fino a 600 grammi. Costano molto di più, anche oltre i 700 euro. L’autonomia della batteria è molto più limitata: da uno a due giorni. Ma anche meno a seconda dell’utilizzo.

Cosa acquistare per leggere

Ovviamente anche i tablet possono essere usati per leggere libri. Molti pensano che sia proprio l’iPad il miglior strumento elettronico di lettura. Cosa scegliere? Dipende ovviamente dall’utilizzo prevalente che se ne vuole fare e da quanto si vuole spendere.

Ultimamente i tablet costano sempre meno, mentre i lettori ebook diventano sempre più simili a loro. Vedi la serie dei Kindle venduti su Amazon. Comunque ad oggi in Italia si vendono circa 4 milioni di tablet all’anno, contro 400 mila lettori ebook.