Un paio di ear cuff

Gli ear cuff sono orecchini che non richiedono buchi nelle orecchie e piercing e sono facilmente adattabili a qualsiasi tipi di orecchio. Per questo sono adatti ad ogni età come una delle ultime tendenze della moda

Si chiamano ear cuff e circondano l’orecchio in vari punti con decorazioni sul padiglione e sotto il lobo. Questa nuova moda di origine indiana è arrivata dagli Usa e subito si è diffusa sui siti specializzati in gioielleria e bigiotteria fatta a mano. In vendita ci sono modelli di orecchini decorati in vari modi per adattarsi ai padiglioni auricolari di ogni persona.

I modelli di ear cuff possono assumere forme bizzarre e inconsuete, anche in versione mono orecchino, ed essere realizzate nei più vari materiali. Si trovano orecchini di questo tipo realizzati in oro, argento, bronzo, con rame placcato d’argento  e paste sintetiche. Non mancano quelli decorati con cristalli Swarovski, perline di vetro, catenelle, piume e borchie senza preclusioni di sorta. I modelli sono infiniti come tutte le varianti che spesso mettono in secondo piano l’aspetto legato alla comodità e alla facilità di indossarli tutti i giorni. Più importante è capire come si indossano.

Cosa sono ear cuff

Oggi gli ear cuff sono un accessorio economico alla portata di tutti. Si possono mettere sul bordo del padiglione esterno, oppure, così come facevano le donne sin dai tempi più antichi con i kaffa, indossare come collane attorno al lobo. Stiamo parlando del 2000 a.c. quando questa decorazione era molto diffusa tra le caste più elevate, così come nell’antica Grecia.

In Europa i kaffa arrivarono intorno al 1800 e venivano indossati come complemento agli orecchini tradizionali in varie forme floreali realizzate in materiali e pietre preziose. Se nel 1900 scomparvero dal mercato perchè ritenuti troppo ingombranti, vennero successivamente rilanciati da Marcel Boucher. Questo gioielliere francese emigrato a New York, oltre ad essere un designer di gioielli per Cartier, negli anni ’50 riuscì a vestire con i suoi orecchini alcune famose attrici tra cui Marylin Monroe.

Ear cuff come si indossano

In pratica non esiste un modo solo per mettersi questi orecchini ma ognuno può indossarli mettendoli all’orecchio in modo diverso per creare look e stili diversi. C’è chi desidera indossarli in modo più elegante e chi stravagante o alla moda. Di certo il vantaggio degli ear cuff è che si possono mettere senza buchi nelle orecchie.

Che si tratti di costosi ear cuff vintage magari da pietre preziose o di bigiotteria economica, in ogni caso indossandoli per la loro dimensione è difficile passare inosservati. In vendita su molti siti di gioielli online ne esistono davvero di tutte le forme e colori per adattarsi ad ogni esigenza e stile dal più glamour al più semplice per un look autentico e originale alla portata di tutti.