Arriva sul grande schermo il mitico cartoon giapponese che vede il suo eroe Son Goku alle prese con il potente Dio della distruzione scatenarsi nel film ‘Dragon Ball Z: La battaglia degli dei’ in uscita solo il 1 e 2 febbraio in Italia, mentre i biglietti vanno a ruba.

Dopo il successo in Giappone ecco sbarcare anche nelle sale italiane in uno spettacolo esclusivo, l’ultimo capitolo della popolare saga animata creata da Akira Toriyama ‘Dragon Ball Z: La battaglia degli dei’ distribuito in 300 copie in tutta Italia e disponibile solo nel primo weekend di febbraio. Certo, l’esordio in Italia fa ben sperare i produttori della storica Toei animation: la prenotazione dei biglietti sul sito ufficiale sembra andare a gonfie vele. Del resto basta dare un’occhiata ai dati registrati dalle sale cinematografiche Giappone dopo poche settimane di programmazione: l’incasso complessivo ammonta a più di 30 milioni di dollari con 500.000 biglietti venduti nei primi giorni.. c’è da chiedersi se anche in Europa la risposta sarà così massiccia.

E così, dopo il successo in Sud America e Asia non resta che attendere il lieto evento cinematografico con milioni di ragazzini che non vedono l’ora di partecipare alle nuove avventure del loro beniamino giapponese questa volta alle prese con un nuovo pericolo che incombe sul pianeta Terra: il Dio della distruzione risvegliato dopo un lungo letargo. La battaglia è decisiva e giocata secondo gli schemi del manga e anime Dragon Ball creato nel 1984, non resta che la prenotazione per accedere in sala.