Com’è la situazione a due anni dal disastro Bp nel golfo del Messico che ha visto uscire ingenti quantità di petrolio inquinando i mari a 80 km dalla costa sud-est della Louisiana? Lo spiega uno scienziato in questo video: coralli delle acque profonde, alghe marine, delfini, mangrovie e altre specie di piante e animali stanno soffrendo. I pescatori sono tornati ma potrebbero esserci problemi per i pesci, senza considerare la salute dei pescatori e dello sventurato che si ritrovasse i pesci malati nel piatto. Le autorità si sono affrettate a rassicurare i cittadini: nessun problema per la salute. Intanto molti anni dopo il disastro Bp una sentenza definitiva ha imposto una multa di 20 miliardi di dollari alla British Petroleum.