vigneto riviste vino

Con l’autunno arriva puntuale la dieta disintossicante all’uva che promette di perdere anche due chili in una settimana. Una vera e propria cura che prevede di consumare fino a due chili e mezzo di uva al giorno e nulla più.

Via libera all’uva come un vero e proprio regime alimentare che sembra contagiare molti per la sua semplicità a buon mercato dalle benefiche e molteplici proprietà adatta ad una dieta depurativa della durata di due o tre settimane al massimo a base di uva, dalla colazione alla cena. Si chiama ampeloterapia, la cura disintossicante e ringiovanente dell’uva riconosciuta da sempre come elisir di salute e bellezza grazie ai sali minerali, vitamine, antiossidanti e non ultimi gli zuccheri facilmente assimilabili ma benefici se consumati in un regime di alimentazione programmata.

Uva come unico alimento da consumare durante il giorno? Sembra proprio di sì, l’uva ha in sè diverse sostanze benefiche di cui il nostro corpo può farne uso per un breve periodo senza sentirsi debilitato, anzi riacquistando energia. Esistono comunque delle controindicazioni da non sottovalutare per chi soffre di glicemia o chi ha problemi intestinali, per esempio. Un consulto dal proprio medico di fiducia è comunque consigliato prima di intraprendere qualsiasi regime alimentare.