cosmetici fai da te

Come preparare cosmetici fai da te a poco prezzo utilizzando semplici ingredienti naturali di qualità rispettando l’equilibrio tra bellezza e salute

Realizzare cosmetici fai da te con tecniche e soluzioni che più aggradano, scegliendo un prodotto invece che un altro, può sembrare complicato ma non lo è. D’altronde la bellezza è una conquista e ognuno può sperimentare ingredienti naturali che aiutano a sentirsi belli.

Utilizzare cosmetici fai da te non è una perdita di tempo che non porta a benefici. La natura viene incontro ai nostri bisogni con soluzioni facili da preparare contrariamente a ciò che qualcuno pensa. Certo, un conto è pensare di creare una crema per il viso. In questo caso serve tempo e una procedura complicata. Un altro è preparare un detergente capace di pulire in profondità senza danneggiare il tessuto della pelle. Quando una persona si sente di essere bella è come avesse una marcia in più, sente di star bene ed emana un’energia positiva facilmente percepibile dallo sguardo, dai movimenti e dal tono di voce.

Di seguito troverete delle proposte rivolte a chi vuole sperimentare i benefici di semplici rimedi naturali a partire dalla fondamenta. L’acqua come primo elemento, per poi passare a burro, panna e olio, alle uova fino allo yogurt.

Cosmetici a base di acqua

Acqua distillata per sciacquare il viso: provate a passare un batuffolo di cotone sul viso dopo la detersione, per togliere le ultime impurità.

Per addolcire l’acqua: un sacchettino di tela da riempire di crusca e da immergere nella vasca oppure nel lavandino per lavarsi oppure con un poco di aceto.

Con il sale grosso: bastano poche manciate per regalare momenti di relax in bagni e pediluvi disintossicanti.

Tonico: far bollire 2 piante di lattuga in un litro e mezzo di acqua per 20 minuti, colare il liquido e conservare in una bottiglia

Uso nebulizzatore: quello per bagnare le foglie delle piante, si rivela uno strumento di grande importanza per le docce al viso con acqua dolce

Burro panna e olio

Detergere: Panna fresca si rivela un ottimo alimento per pulire la pelle sensibile. Si può usare anche riccioli di burro da spalmare sul viso e sulle mani e da rimuovere con batuffolo di cotone eseguito da una garza, giusto per togliere i residui grassi che comunque vengono assorbiti dalla pelle. Per chi non ama l’odore del burro può utilizzare gli oli essenziali che preferisce (basta una goccia) oppure preparare un decotto forte di foglie di malva.

In questi casi bisogna attrezzarsi prima facendo sciogliere il burro e incorporarlo con gli altri ingredienti, farlo raffreddare in un vasetto da conservare in frigorifero. Basta mezzo cucchiaino di olio extravergine di oliva con un cucchiaino di acqua minerale per creare un detergente per il viso da passare con un batuffolo di cotone più volte.

Emolliente: in caso di pruriti vulvari e infiammazioni, l’olio si rivela un alleato da valutare. Necessita di un tampone di garza imbevuto di olio con acqua nella parte interessata per una notte intera.

Cura base per i capelli: bagnare e massaggiare con olio da lasciare come minimo due o tre ore. Lavare i capelli con uno shampoo delicato e risciacquare con acqua dolce e infuso di camomilla.

Uova per capelli e pelle

Impacchi per rinforzare i capelli: sminuzzare una manciata di foglie di rosmarino, una manciata di foglie di salvia, una di timo e aggiungere 1 rosso di uovo con 2 cucchiai di rhum. Applicare sulla radice e lasciare in posa sotto un asciugamano caldo per 10 minuti circa. Risciacquare con acqua dolce con succo di mezzo limone.

Maschera pelle: Sbattere un tuorlo d’uovo con un cucchiaio di miele, stendere sul viso con i polpastrelli operando un leggero massaggio, dalla radice dei capelli, alla base del collo. Ripassare e lasciare in posa per 20 minuti (stare sdraiati). Se la maschera è troppo liquida aggiungere farina.

Yogurt per il viso

Crema fluida per il corpo: preparare in un barattolo con chiusura ermetica 2 cucchiai di yogurt, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 3 gocce di olio essenziale di lavanda e 2 di tea tree. Si conserva 10 giorni al massimo in frigorifero.

Maschera emolliente alla banana: schiacciare mezza banana, unire 2 gocce di succo di limone e un cucchiaino di yogurt. Lasciare in posa 20 minuti e rimuovere con un batuffoli di cotone imbevuto di acqua dolce.

Scrub corpo e viso: 3 cucchiai di semolino, 2 cucchiai di yogurt intero bianco, 1 cucchiaino di cannella in polvere. Si usa prima dell’utilizzo dell’acqua da massaggiare sulla pelle asciutta insistendo sulle zone più ruvide.