uomo

Sempre più maschi si dedicano alla cosmetica e non solo con prodotti casuali ad esempio per farsi la barba: è in crescita l’uso di prodotti specifici skin care per l’uomo idratanti, nutrienti e antirughe.

Altro che sapone qualsiasi e schiuma da barba a buon mercato. Sempre più uomini, specialmente giovani, dedicano tempo e soldi alla cura della loro bellezza e della loro pelle. Lo hanno capito le industrie cosmetiche che si sono messe a produrre prodotti specifici per il viso dei maschietti. Certo, perchè quando si tratta di creme e prodotti cosmetici, il maschio in generale ha alcune preferenze che lo differenziano dalla donna: ad esempio sceglie prodotti non troppo unti o profumati e che si asciugano in fretta, ma ci sono anche maschi che senza problemi usano correttori da donna per il loro make up.

In America, che di queste cose se ne intende, per condurre sempre più maschi alla cosmetica le lozioni si chiamano Fighter Bull e Cowboy, mentre le pubblicità promettono a tutti uno sguardo alla Hollywood con un bel paio di ciglia finte, così un numero sempre più elevato di clienti maschi chiede estensioni per ciglia superiori e inferiori incoraggiate da star del calibro di Russell Brand, Brandon Flowers e Johnny Depp. Per qualcuno siamo allo sfacelo del genere maschile, per altri invece gli uomini stanno diventando sempre più consapevoli dell’importanza dell’immagine. In America gli uomini hanno speso 4,8 miliardi dollari in prodotti cosmetici nel 2009, il doppio del 2,4 miliardi dollari registrato nel 1997, mentre negli ultimi 10 anni c’è stato un incremento del 45% di uomini che si sono affidati a procedure cosmetiche o che sono andati dall’estetista.