louvre parigi

La città della musica, un progetto francese con finanziamento statale dal 1995 a Parigi che comprende musei della musica, sale concerto ed è anche un centro culturale, didattico e attivo nella promozione di iniziative per ogni genere musicale. Un esempio concreto di politica e istituzioni al servizio della cultura dei cittadini.

Inaugurato nel 1995 al Parc de la Villette, la Cite de la musique è un luogo dedicato alla musica, e quindi all’arte e alla vita progettato dall’architetto Christian de Portzamparc con il contributo del Ministero della Cultura e della Comunicazione. Ogni anno nei suoi spazi si tengono 250 concerti con i maggiori artisti internazionali, ci sono eventi, mostre e un museo con collezioni rare, oltre ad una libreria con oltre 100000 documenti. Molto importante è lo spazio dedicato alle attività didattiche con laboratori di musica per bimbi e adulti che vogliono preparare il pubblico all’ascolto attivo con il coinvolgimento di artisti ed educatori. Insomma qualcosa di molto interessante da cui sarebbe molto bene che i nostri politici copiassero i colleghi transalpini.