Non doveva essere Robert Pattinson l’uomo più affascinante del 2012? Secondo la rivista People è Channing Tatum il migliore, attore che per altro non compare nemmeno nella precedente classifica di Glamour UK.

Si rimescolano le carte e il gioco è fatto: per i giurati della rivista inglese People l’uomo più affascinante dell’anno è Channing Tatum attore principale nel film Magic Mike di Steven Soderbergh dove tra balli e spogliarelli spettacolari si esalta tutta la sua fisicità per la gioia del pubblico: 1 miliardo di dollari incassati dal film solo negli Usa.

Sembra che i canoni di bellezza non siano mutati, almeno rispetto all’anno scorso, quando sul podio si vedeva sfilare l’attore statunitense Bradley Cooper, mentre nel 2010 come uomo più affascinante fu eletto Ryan Reynolds. Oggi si cambia in meglio o in peggio non si sa con Channing Tatum, attore di 32 anni dotato di un fisico vigoroso senza eccessi, ma certamente con un appeal fuori dal comune. E il resto dei belli in classifica? Ai primissimi posti figurano l’attore australiano Blake Shelton, Chris Hemsworth, Max Greenfield, Ben Affleck, Richard Gere, Matt Bomer, Oscar Pistorius, Denzel Washington, Damien Lewis, Paul Rudd e Bradley Cooper, sceso dallo scettro attore più desiderato ma evidentemente ancora molto amato dalle donne.