Le maggiori case editrici italiane che appartengono ai grandi gruppi e gli editori indipendenti che si distinguono per la loro originalità e ricerca di nuovi autori. Dalla pubblicazione di romanzi di successo ai libri di nicchia per un pubblico di lettori curiosi e appassionati

Le case editrici italiane sono state testimoni di una notevole crescita negli ultimi anni. Il panorama dell’editoria italiana è vario e articolato e in Italia ogni anno vengono pubblicati decine di migliaia di libri. E’ grazie agli editori se nelle librerie il pubblico può trovare in vendita libri di successo, romanzi degli scrittori più famosi e di nuovi talenti, saggi di nicchia o volumi specialistici fino ai libri per ragazzi.

I grandi gruppi editoriali e gli editori indipendenti svolgono quindi un ruolo essenziale nel portare autori emergenti alla ribalta e nel promuovere opere di valore culturale. Se all’inizio tutto avveniva in modo quasi artigianale, oggi l’editoria è gestita da gruppi economici che scelgono con cura i migliori autori e le strategie di marketing. Per avere un ruolo sul mercato oggi servono canali di comunicazione, distribuzione e vendita sempre più efficaci.

Indice

Cosa fanno gli editori?

Gli editori di libri hanno un compito preciso: portare le opere di artisti e creativi al grande pubblico. Lo devono fare nel migliore dei modi, rendendo la fruizione delle opere originali il più ampia possibile. Il lavoro di collegamento tra artista e pubblico delle case editrici è fondamentale, sia da un punto di vista culturale che economico e riguarda tutti i campi, dalla letteratura alla musica con le case discografiche, dal cinema, ai videogiochi fino ai software.

I libri sono anche un prodotto e per essere acquistati dai consumatori devono avere una qualità ed essere presentati in modo opportuno. Il mercato del libro non è diverso dagli altri e se l’editoria non producesse ricavi non potrebbe diffondere contenuti e sapere. Il valore culturale dell’editoria obbliga agli editori ad avere una visione morale oltre che economica. Ma se oggi scrivere e pubblicare libri a basso prezzo è facile, il problema è trovare lettori, specie in paesi come l’Italia dove si legge poco.

Il rapporto tra creatività e mercato viene mediato dagli editori attraverso passaggi obbligati che comprendono marketing, comunicazione e promozione. Le case editrici italiane lavorano a stretto contatto con gli autori, pubblicano i loro libri e cercano chi è disposto a leggerli. Spesso svolgono anche il lavoro di critici, perchè sono i primi che leggono e scoprono nuovi talenti, investendo risorse su scrittori sconosciuti per portarli al grande pubblico di cui devono sapere anticipare i gusti.

Maggiori case editrici italiane

Il ruolo delle maggiori case editrici è fondamentale in tutti i settori della cultura in tutto il mondo. Ogni anno vengono stampati milioni di libri, album musicali, spettacoli teatrali, televisivi e film. E così anche nell’editoria, dalla narrativa fino ai libri d’arte, dalla scelta dello scrittore fino al marketing, nulla è lasciato al caso. Anche il panorama dell’editoria italiana è vario e articolato dato che ogni anno vengono pubblicati decine di migliaia di libri.

I grandi gruppi editoriali in Italia controllano oltre la metà dell’intero mercato stampando libri su carta ed ebook digitali. Grazie al loro lavoro nelle librerie possiamo trovare saggi, la grande narrativa e i romanzi più famosi, oltre naturalmente al testi di poeti, cataloghi d’arte, manuali di ogni tipo di formazione e libreria scolastica ma anche fumetti e riviste. Sia che siate semplici lettori o novelli scrittori in cerca di fortuna, ecco un elenco dei maggiori editori italiani.

Mondadori Le sezione libri del network che attualmente comprende anche le case editrici Einaudi, Sperling & Kupfer, Frassinelli ed Electa oltre all’acquisizione di RCS. Suddivisione per autori, collane, generi, ebook, oscar, libri per ragazzi per agevolare la scelta insieme alle promozioni del momento

Feltrinelli Il sito della storica casa editrice nata nel 1954 a Milano: novità in vetrina e approfondimenti sui titoli a catalogo tra narrativa, saggistica, universale economica, e tutti i libri divisi per argomento dal cinema alle arti fino all’attualità e politica filosofia, letteratura italiana, straniera, scienza e tecnologia e viaggi

Rcs libri Uno dei maggiori gruppi editoriali italiani, comprende tra gli altri Rizzoli, Fabbri, Bompiani, Sonzogno, Marsiglio, Adelphi, Bur tra i più conosciuti. Novità, prossime uscite, consigli, recensioni e offerte da indagare nell’intero catalogo

Einaudi Circa quattromila titoli di narrativa e saggistica. Una produzione editoriale declinata in 15 collane di formato e prezzo differenti, dalle preziose edizioni de I millenni, della biblioteca della pléiade agli economici tascabili. Novità e sconti in promozione

Garzanti La produzione Garzanti Libri copre l’intero arco dell’editoria libraria, con numerose collane anche economiche di narrativa, saggistica e poesia, classici. E’ anche casa editrice di molti dei maggiori poeti italiani, come Carlo Emilio Gadda e Pier Paolo Pasolini

Mursia Una casa editrice storica fondata da Ugo Mursia nel 1955 offre un catalogo composto da circa 4.500 titoli suddivisi in 90 collane, che li colloca tra i primi dieci editori italiani

Mulino Nata con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo e alla modernizzazione della cultura italiana, attraverso un programma di pubblicazioni nell’ambito di una varietà crescente di aree disciplinari: storia, filosofia, linguistica, critica letteraria, antropologia, psicologia, sociologia, scienza politica, economia e diritto

Mauri Spagnol Nel sito ufficiale è possibile consultare i cataloghi dei vari marchi che fanno parte di questa storica casa editrice: Corbaccio, Garzanti, Guanda, Bollati Boringhieri, La Coccinella, Longanesi, Nord, Ponte alle Grazie, Salani, Tea, Vallardi, Chiarelettere

Sellerio Fondata nel 1969 a Palermo, è una casa editrice che ha fatto della tradizione siciliana il suo marchio di fabbrica. Si occupa soprattutto di narrativa gialla e noir, ma anche di letteratura classica e contemporanea. Tra i suoi autori più noti ci sono Andrea Camilleri, Leonardo Sciascia, Gesualdo Bufalino, Simenon, Agatha Christie

Gli editori indipendenti

Gli editori indipendenti sono la spina dorsale dell’innovazione e della sperimentazione nel mondo editoriale italiano. Autofinanziandosi e occupandosi di tutti gli aspetti della produzione e della distribuzione di libri, hanno la flessibilità di sostenere progetti che potrebbero non trovare spazio nelle case editrici tradizionali. Hanno spesso una linea editoriale ben definita, che riflette la loro visione del mondo e della letteratura, e che si rivolge a un pubblico di lettori curiosi e appassionati.

La loro produzione si basa spesso su una ricerca di qualità e originalità, che porta a scoprire nuovi autori italiani o stranieri, a riscoprire opere dimenticate o trascurate, a proporre generi o tematiche innovative o di nicchia. Le case editrici indipendenti hanno un rapporto diretto e fiduciario con i loro lettori, che sono considerati non solo consumatori ma anche interlocutori e collaboratori con cui condividere interessi e passioni, attraverso la partecipazione attiva a eventi e iniziative culturali.

Il Saggiatore Casa editrice milanese indipendente fondata da Alberto Mondadori nel 1958. Pubblica libri di saggistica, narrativa, poesia e arte. Si concentra su titoli di alta qualità e di interesse culturale. Ha pubblicato autori di fama internazionale come Jean-Paul Sartre, Claude Lévi-Strauss, Károly Kerényi e Edmund Husserl. Ha vinto numerosi premi, tra cui il Premio Strega, il Premio Campiello e il Premio Viareggio

Miminum fax Fondata nel 1994 a Roma, è una delle case editrici indipendenti più note e apprezzate in Italia. Si occupa principalmente di narrativa italiana e straniera, con una predilezione per gli autori emergenti o poco conosciuti. Tra i suoi autori più famosi ci sono Jonathan Safran Foer, David Foster Wallace, Zadie Smith, Niccolò Ammaniti, Paolo Giordano, Elena Ferrante

Nottetempo Nata nel 2002 a Roma, è una casa editrice che si dedica alla saggistica e alla narrativa di qualità, con una particolare attenzione alle tematiche sociali, politiche e culturali. Tra i suoi autori più rappresentativi ci sono Franco Berardi Bifo, Franco Lo Piparo, Franco Cassano, Giorgio Agamben, Roberto Saviano, Erri De Luca

Sur Fondata nel 2009 a Milano, è una casa editrice che si occupa di letteratura sudamericana e spagnola, con una predilezione per gli autori poco noti o inediti in Italia. Tra i suoi autori più importanti ci sono Roberto Bolaño, Juan José Saer, César Aira, Enrique Vila-Matas, Javier Marías.

Marcos y Marcos Libri da tutto il mondo, storie da racconare. La casa editrice milanese è attiva con corsi e iniziative speciali in giro per l’Italia. Dal 1981 si impegna per diffondere anche la poesia

Iperborea Letteratura nord-europea è l’indirizzo della casa editrice che trae dai paesi scandinavi materiale da pubblicare in Italia. Dai racconti alle fiabe, saggi fino alla letteratura per piccoli grandi lettori. L’attenzione per la scrittura, i temi etici e sociali sono una delle caratteristiche peculiare di questa casa editrice di alta qualità

Keller Attento lavoro di redazione, grafica e confezione contraddistingue questa casa editrice del Trentino che pubblica testi prevalentemente di lettura straniera su argomenti che fanno riflettere, dal reportage a ragionamenti e temi di attualità

Neoedizioni Una casa editrice indipendente aperta alla sperimentazione che propone testi di qualsiasi tipo a patto che siano scritti con una buona scrittura. Nel sito ufficiale è spiegata nei dettagli l’intera linea editoriale, meglio definita come teoria del Neo

Iacobelli Editore La storia di una vita dedicata ai libri per la famiglia Iacobelli impegnata da anni a promuovere la cultura indipendente. Fare libri belli e necessari per una comprensione più profonda del presente che si circonda, è questa la filosofia che guida la casa editrice

Gran Via edizioni La narrativa proveniente dal mondo secondo uno standard legato ad un alto grado di intrattenimento con diverse collane dedicate alla narrativa spagnola e latinoamericana contemporanea in seguito e a quelle straniere

Las Vegas Edizioni Una sfida all’editoria indipendente per la nuova casa editrice torinese aperta a qualsiasi genere di storia che abbia uno stile e che sappia avvicinare la gente ai libri

Donzelli Un ampio catalogo che va dalle fiabe fino ai saggi di scienze naturali diviso in ventuno collane di libri per una casa editrice dedicata alla curiosità e all’esplorazione

Case editrici specializzate

L’editoria italiana è nota per la sua diversità e la sua capacità di soddisfare le esigenze di un vasto pubblico di lettori. Tra le molte case editrici del paese, vi sono editori di nicchia e librerie specialistiche che si rivolgono a un pubblico altamente specifico. Questi editori non solo forniscono risorse preziose per i professionisti di settori specifici, ma sono anche un rifugio per gli appassionati, gli artisti e gli hobbisti alla ricerca di approfondimenti in aree di loro interesse.

Add editore E’ un esempio di casa editrice che si dedica alla pubblicazione di saggi divulgativi a carattere sociale e civile. La missione è diffondere la conoscenza e promuovere la riflessione critica su questioni rilevanti per la società. I loro libri sono una risorsa essenziale per chi cerca una comprensione più approfondita delle sfide sociali contemporanee

Mediterranee Si distingue per la sua varietà di tematiche, che spaziano dall’esoterismo alla parapsicologia, dalle scienze dello spirito all’astrologia, dallo yoga alla medicina alternativa. Suddivisa in Hermes Edizioni, Arkeios e Studio Tesi, Mediterranee offre un ampio ventaglio di conoscenze per coloro che sono interessati all’approfondimento di questi campi

La Meridiana Casa editrice che si dedica a pubblicare libri che non sono solo da leggere, ma anche da mettere in pratica. Le loro pubblicazioni includono guide per la formazione personale e lo sviluppo di valori fondamentali. Offrono anche risorse per bambini, genitori e insegnanti, promuovendo un approccio olistico all’educazione

Voland Casa editrice nata nel 1995 sotto il segno della letteratura russa, ceca, bulgara e polacca. La narrativa russa è il fiore all’occhiello ma ampio spazio a nuovi autori spagnoli, portoghesi senza dimenticare la francese Amélie Nothomb fedele alla casa editrice che l’ha scoperta

Tunue Graphic novel ma non solo. Romanzi e saggistica per la casa editrice dedicata al fumetto e all’animazione per grandi e giovani lettori. Per gli appassionati del genere è un punto di riferimento nella panoramica italiana.


Articolo precedenteAuto cinesi marche vendute in Italia
Articolo successivoScrivere un libro: libri autopubblicati
Autore: Redazione
Da due decenni esploriamo idee che dalla musica coinvolgono cultura, società e lifestyle. Scrivendo di passioni, tecnologia, mercato, economia e benessere, trattiamo alcuni temi anche per stimolare riflessioni che promuovano uno stile di vita più armonioso e consapevole. Le nostre pubblicazioni hanno raggiunto milioni di lettori.