Quali sono le canzoni di Natale più famose e cosa rappresentano? Storia e significato dei brani natalizi più ascoltati, interpretati da grandi cantanti e orchestre. Video e raccolte di testi, accordi e spartiti da cantare e suonare

Le canzoni di Natale sono un classico delle feste. Tutti le abbiamo ascoltate mille volte nei dischi interpretati dai grandi artisti americani, o cantati nei cori di gospel o alle feste della scuola. I brani natalizi arrangiati per grande orchestra o suonati con la chitarra e il pianoforte, creano la giusta atmosfera sia per gli adulti che si ritrovano in famiglia, che per i bambini che non vedono l’ora di aprire i regali sotto l’albero.

Che si tratti di brani tradizionali, come “Tu scendi dalle stelle” o “Astro del ciel”, o di hit moderne, come “All I Want for Christmas Is You” o “Last Christmas”, le loro melodie sono in grado di trasmettere emozioni, ricordi e valori. In questo articolo, vi proponiamo un viaggio tra le canzoni di Natale più famose e più belle, suddivise per genere, epoca, provenienza e interprete. Scopriremo anche come suonarle e il significato dei testi.

Indice

Cosa sono le canzoni di Natale?

Il periodo natalizio è caratterizzato da molteplici elementi che suscitano sentimenti di gioia e condivisione, e le canzoni di Natale sono parte integrante di questa esperienza. Il loro compito è trasportarci in un mondo di magia e tradizione. Dal calore accogliente di “Jingle Bells” alle riflessioni pacifiche di “Silent Night”, queste melodie diventano la colonna sonora delle nostre celebrazioni.

Qual è l’importanza delle canzoni di Natale per i bambini e gli adulti? Partiamo dal considerare i brani natalizi, più che per il folclore, dal punto di vista psicologico e sociale. In generale la musica è una leva eccezionale per fare riemergere ricordi che sotto le feste natalizie non possono che riguardare momenti in famiglia, pacate riflessioni davanti a un camino e riti di spiritualità collettiva.

Il rapporto tra musica ed emozioni è sempre molto forte, ed in particolare i brani natalizi tra le canzoni felici occupano un posto d’onore. Anche se il loro ruolo cambia anche con i tempi, in primo luogo conta l’aspetto religioso e spirituale. Si tratta di composizioni semplici con armonie in modalità maggiore su cui ruotano melodie soavi. I testi evocativi parlano di amore e fratellanza con l’uso di parole ben definite. Ma non solo.

Nell’utilizzo delle canzoni di Natale centra anche il preciso rapporto tra musica e shopping, dato che queste dolci melodie, oltre ad evocare poetici ricordi d’infanzia, potrebbero invogliare i consumatori a spendere di più. Non meno problematico secondo recenti studi sarebbe l’impatto con i dipendenti dei centri commerciali, che alla lunga, sottoposti ad un continuo sottofondo di musiche natalizie, potrebbero manifestare disturbi psicologici.

Storia delle canzoni di Natale

Le canzoni di Natale tradizionali risalgono a secoli fa e che sono legate alla religione cristiana. Si tratta di inni, canti e lodi che celebrano la nascita di Gesù e il mistero dell’Incarnazione. Alcune di queste canzoni sono diventate dei veri e propri simboli del Natale, come “Tu scendi dalle stelle”, composta da Sant’Alfonso Maria de’ Liguori nel 1754, o “Astro del ciel”, la versione italiana di “Stille Nacht”, scritta da Joseph Mohr e Franz Xaver Gruber nel 1818.

Le canzoni natalizie tradizionali sono più legate alla cultura popolare e alle tradizioni locali, come “Bianco Natale”, la versione italiana di “White Christmas”, scritta da Irving Berlin nel 1942, o “Jingle Bells”, composta da James Pierpont nel 1857. Le canzoni di Natale moderne invece sono state scritte e interpretate da artisti contemporanei, che hanno saputo rinnovare il genere natalizio, aggiungendo elementi di originalità, ironia e romanticismo.

Alcuni brani natalizi sono diventati veri e propri successi mondiali pop, rock o soul, come “All I Want for Christmas Is You”, cantata da Mariah Carey nel 1994, o “Last Christmas”, interpretata dagli Wham! nel 1984. Altre canzoni sono invece più impegnate e riflessive, come “Happy Xmas (War Is Over)”, scritta da John Lennon e Yoko Ono nel 1971, o “Do They Know It’s Christmas?”, realizzata dal gruppo Band Aid nel 1984.

Esistono infine canzoni di Natale che provengono da paesi e culture diverse da quelle occidentali. Si tratta di brani che esprimono la varietà e la ricchezza delle tradizioni natalizie nel mondo, mostrando come il messaggio di pace e amore del Natale possa essere condiviso da tutti. Alcune sono delle vere e proprie perle musicali, come “Petit Papa Noël”, cantata da Tino Rossi nel 1946, o “Feliz Navidad”, interpretata da José Feliciano nel 1970. Altri brani sono invece più esotici e sorprendenti, come “Mele Kalikimaka”, cantata da Bing Crosby nel 1950, o “Santa Baby”, interpretata da Eartha Kitt nel 1953.

Canzoni di Natale più famose

Tra le canzoni di Natale più famose ci sono sia brani classici che moderni. I primi risalgono al XIX secolo o anche prima, e sono stati reinterpretati in diverse versioni nel corso del tempo. I secondi invece sono stati scritti da artisti contemporanei e spaziano tra vari generi e stili, dal pop al rock, dal soul al rap. Alcune di queste canzoni sono diventate dei veri e propri successi e sono entrati a far parte della playlist natalizia di milioni di persone.

Tra i classici intramontabili che hanno resistito alla prova del tempo ci sono canzoni di Natale americane come Silent Night, White Christmas, Winter Wonderland e Have Yourself A Merry Little Christmas. Jingle Bell Rock, di Bobby Helms, è una canzone di Natale più recente, registrata nel 1957 e diventata popolare grazie al film Una bionda esplosiva, che mescola elementi rockabilly e country. Il brano riprende il motivo delle celebri Jingle Bells, ma lo arricchisce con un ritmo più incalzante e delle chitarre elettriche.

Tra le canzoni di Natale moderne possiamo citare di Mariah Carey uscita nel 1994; Last Christmas, degli Wham! pubblicata nel 1984 e ripresa da numerosi artisti; la canzone pacifista Happy Xmas (War Is Over), di John Lennon e Yoko Ono uscita 1971 in piena guerra del Vietnam. Infine è da citare Do They Know It’s Christmas?, del supergruppo Band Aid realizzata nel 1984 da un’inedita formazione di cantanti famosi, tra cui Bono, Sting, George Michael e Phil Collins.

Classifica dei brani natalizi

In Inghilterra le associazioni PRS for Music e PPL, che gestiscono la raccolta dei diritti d’autore, ogni anno stilano una classifica dei brani natalizi sulla base delle royalties incassate su album nei negozi, airplay in radio, sincronizzazioni di video e passaggi in televisione, performance e musica dal vivo. Poi ci sono le classifiche di Spotify e quelle di Billboard ma alla fine i brani natalizi più famosi sembrano essere una manciata.

Il primo posto nella classifica delle canzoni di Natale da alcuni anni se lo contendono la versione di All I Want for Christmas Is You cantata da Mariah Carey e la cover del brano di Paul Mc Cartney Wonderful Christmas time, cantata dal gruppo americano the Shins, registrata nel 2012. Al terzo posto Christina Aguilera con Christmas Time.

  1. Mariah Carey “All I Want For Christmas Is You”
  2. Christina Aguilera “Christmas Time”
  3. Waitresses “Christmas Wrapping”
  4. Jack Johnson “Someday At Christmas”
  5. Kelly Clarkson “Underneath The Tree”
  6. Michael Buble “A Holly Jolly Christmas”
  7. Bing Crosby “White Christmas”
  8. Train “What Christmas Means To Me”
  9. Ella Fitzgerald “Have Yourself A Merry Little Christmas”

Interpreti di brani natalizi famosi

Tutti i cantanti più famosi del mondo si sono sempre dimostrati pronti all’appuntamento natalizio, in particolare i cosiddetti crooner dalla voce profonda come Frank Sinatra, ma anche tutti gli altri, italiani compresi. Ce n’è per tutti i generi: dalla classica passando dal pop fino al jazz e al country. Anche nell’era dello streaming le star della musica sono stimolate a raccontare queste piccole gemme della musica che vengono incluse nelle playlist natalizie.

Le canzoni di Natale più famose sono state registrate a cominciare dagli anni ’50 dai più grandi artisti jazz americani. Successivamente hanno cominciato ad incidere cd natalizi anche artisti pop e cantanti lirici realizzando dischi venduti in milioni di copie. Oggi lo streaming rende tutto più semplice o scontato, ma alcune versioni storiche meritano qualche attenzione in più. In fondo si tratta di un repertorio dal sapore jazzistico sempre attuale. Ecco alcune delle più interpretazioni più belle o particolari.

Merry Christmas to You | Nat King Cole

Il vero titolo di questa celebre canzone natalizia americana è The Christmas Song ma tutti la conoscono come Merry Christmas to You o come Chestnuts Roasting on an Open Fire (Castagne al fuoco). La versione interpretata da Nat King Cole è probabilmente la più famosa, incisa per ben tre volte nel 1946, nel 1953 e nel 1961. Nel testo viene descritta una città a Natale, con il freddo, i venditori di caldarroste nelle strade e le persone vestite come eschimesi e viene citato Jack Frost, un celebre personaggio del folklore nord anglosassone.

Have Yourself a Merry Little Christmas | James Taylor

Tra le canzoni di Natale famose c’è questa cantata dal cantautore statunitense James Taylor. E’ stata scritta da Hugh Martin e da Ralph Blane ed incisa per la prima volta nel 1943 da Judy Garland, che la interpretò nel film Meet Me in Saint-Louis (Incontriamoci a Saint-Louis). La più celebre interpretazione è di Frank Sinatra nelle tre versioni del 1947, 1957, 1963. Il testo invita a trascorrere un Natale spensierato, dimenticando le difficoltà della vita. Infatti nel film viene cantata quando un padre è in procinto di lasciare la famiglia per motivi di lavoro.

White Christmas | Bing Crosby

La famosa Bianco Natale è stata scritta da Irving Berlin nel 1940 per essere cantata da Bing Crosby nel 1942. Il primo master della registrazione fu talmente utilizzato che alla fine si rovinò. Il cantante americano fu costretto a ricantarla registrandola nel 1947 con i Trotter Orchestra e il coro de Darby Singers. Compare in migliaia di dischi in tutto il mondo cantata dai più famosi artisti jazz, pop e classici. Nel 1954 diede il titolo del musical cinematografico di successo Bianco natale con protagonisti lo stesso Crosby, Danny Kaye, Rosemary Clooney e Vera-Ellen. Il singolo White Christmas è la seconda canzone più venduta della storia con oltre 30 milioni di copie fisiche vendute.

Silent Night | Andrea Bocelli

E’ un canto popolare di origini austriache con testo in lingua tedesca. Col titolo originale Stille Nacht è stato composto da Padre Josef Mohr e Franz XaverGruber ed eseguito per la prima volta a Oberndorf, in Austria, il 24 dicembre 1818. La sua origine sembra sia dovuta alla rottura dell’organo della chiesa, tanto che il brano è stato scritto per essere accompagnato dalla chitarra. Nel 1859 fu tradotto da John Freeman Young in una versione in inglese, leggermente diversa anche nella musica dall’originale, specie nella parte conclusiva. La melodia di Silent Night ha aspetti tipici della musica austriaca popolare e dello jodel. E’ stata registrata da più di 300 artisti, tra cui il nostro Andrea Bocelli.

Spartiti e testi di brani natalizi

Per chiudere questo articolo sulle canzoni di Natale per bambini siamo andati alla ricerca delle migliori risorse online con testi e accordi gratis da cantare in coro o suonare con chitarra e pianoforte. Si tratta di brani con parole semplici e musica spensierata. Narrano di leggende e tradizioni, slitte trainate da cavalli (Jingle Bells), feste natalizie cariche di regali. Ma anche di pupazzi di neve e notti silenziose aspettando la nascita di Gesù (Silent Night).

Per quanto riguarda i testi delle canzoni natalizie non parlano solo di pace, amore e speranza, ma inducono a riflettere sui buoni valori della società condivisi da tutti ma spesso difficilmente riscontrati nella realtà. Così ascoltando queste melodie sotto un albero o in un coro di bambini in chiesa, le persone ritrovano le cose più belle della vita. Cè un pizzico di sana nostalgia, l’infanzia perduta, la famiglia e gli amici presenti e passati. E c’è la speranza di un futuro migliore.

Qui di seguito potete trovare i testi delle canzoni di Natale più famos e scaricare spartiti, tablature e file audio. Non sono difficili da suonare e sono l’ideale per fare un pò di festa insieme a bambini, amici e parenti.

Filastrocche Raccoglie i testi di tutte le canzoni di Natale per bambini più famose in italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco e offre le basi Midi per cantarle. Si parte da “We wish you a Merry Christmas”, fino a “Jingle Bells” passando per “Bianco Natale”

Mp3 Natale Una raccolta di cd di canzoni per bambini con alcuni brani scaricabili gratis: Noel Noel, Bianco Natale, Ninna Nanna e Nenia Pastorale

Christmas Music Contiene canzoni natalizie da ascoltare e scaricare gratuitamente in versione mp3 e wma

Testimania Una lista interminabile di canzoni di Natale con testo e musica da scaricare gratis per cantare e festeggiare insieme alla famiglia

AngoloTesti Una raccolta di testi di Natale con alcuni brani scaricabili gratis da riprodurre e ascoltare online

Versione Karaoke E’ possibile scaricare i file midi di alcune canzoni di Natale come Jingle bells, Silent night e White Cristhmas e molte altre ancora

Tablature Chitarra Per chi non volesse perdere l’occasione di esibire a grandi e piccini raccolti sotto l’albero le proprie capacità chitarristiche, ecco un sito dove trovare accordi, tablature, note e testi di musiche natalizie


Articolo precedenteThreads cos’è come funziona cosa serve
Articolo successivoSauna e bagno turco: origine benefici
Autore: Fulvio Binetti
Fulvio Binetti è un editore online, fondatore di Bintmusic.it, musicista, produttore e esperto di comunicazione digitale. Da oltre tre decenni collabora con le principali realtà del campo audiovisivo, discografico ed editoriale, dove si è distinto nella produzione di canzoni e colonne sonore per tv, radio, moda, web ed eventi. In qualità di blogger, condivide approfondimenti su musica, cultura e lifestyle. Per saperne di più leggi la biografia o segui i suoi profili social.