Canzoni con il fischio più famose di sempre

Siete in cerca di brani da fischiettare? Le canzoni con il fischio più famose hanno un ritornello inconfondibile che si identifica e riconosce proprio grazie a questo suono particolare della bocca. Un divertente video le riassume tutte

Ci sono molte canzoni con il fischio diventate famose nella storia della musica. Non stiamo parlando di canzoni da fischiettare sotto la doccia, cosa per cui vanno bene tutte, ma di brani immediatamente riconoscibili all’ascolto proprio perchè la melodia del ritornello è stata fischiata al posto di essere cantata o suonata con un altro strumento.

Le canzoni con il fischio sfruttano un timbro caratteristico e magari sono diventate famose proprio per il caratteristico suono che tutti impariamo a fare da bambini con la bocca, più che per chissà quali alchimie a livello compositivo. Ci sono molti modi diversi per fischiare. Utilizzando le dita e la lingua possiamo emettere un unico suono forte e acuto, ottimo per fare baccano o chiamare un taxi, come fanno nei film, ma non è di questo che stiamo parlando.

Come fischiare canzoni

Se volete cimentarvi nella canzoni con il fischio la tecnica è diversa, non usa le dita ma solo le labbra. Richiede solo un pò di pratica ma tutti ci possono riuscire. Emettere suoni simili a quelli degli uccelli rientra nelle possibilità umane, ma vedremo in seguito che esistono pure linguaggi fischiati. Stai cercando di fischiare i tuoi brani preferiti ma non sai come fare? Prima di tutto è necessario cercare di emettere un singolo suono.

Per imparare a fischiare comincia inumidendo le labbra e soffiando leggermente mantenendo la lingua rilassata. Se non esce nessun suono, prova a soffiare più forte e a modificare la forma delle labbra. Una volta ottenuto una singola nota, per creare toni diversi è necessario modificare la posizione di labbra, lingua e mascella. Più facile a farsi che non a dirsi. Successivamente, per fischiare melodie intonate, con un bel suono e buon volume, è importante imparare a respirare con il diaframma, come fanno i cantanti.

Perchè usare fischio nelle canzoni?

Se pensiamo alla storia della musica pop degli ultimi decenni, possiamo facilmente capire che tante canzoni sono diventate successi planetari per un particolare suono di tastiera o chitarra ripetuto. Può essere la stessa melodia del ritornello, un controcanto oppure un inciso differente ad un certo punto del brano. I riff di chitarra svolgono un compito simile, come l’utilizzo attuale da parte dei cantanti del vocoder e dell’autotune per dare un particolare timbro alla voce.

La musica popolare spesso sfrutta questo trucco per catturare l’attenzione del pubblico. Cosa c’entra il fischio? Ogni genere spesso si caratterizza per un suono specifico, ma la genialità dell’arrangiatore sta nello stupire l’orecchio. Inserire nell’arrangiamento del brano, ovvero nell’orchestrazione di una melodia con tutti gli strumenti, un particolare timbro che risulti facilmente riconoscibile, può decretarne il successo. E prima dell’era tecnologica, inserire un fischio nelle canzoni in sala di incisione poteva dare un colore differente.

Canzoni con fischio nel ritornello

Se vi capita di cantare o fischiattare durante il giorno, come vedrete qui di seguito, non siete gli unici. Si chiama History of Whistling questo video a metà tra divertente parodia e storia della musica. Condensa in pochi minuti 100 anni di canzoni con il fischio. Non ci sono tutte evidentemente, ma sicuramente ci sono una manciata di quelle più famose. In effetti le 26 canzoni presenti in questa buffa storia dei fischi sono davvero molto conosciute, tanto che tra i brani in catalogo c’è n’è uno anche del nostro Morricone.

Linguaggi fischiati

Prima vi abbiamo parlato delle possibilità umane di fischiare come gli uccelli, tanto da diventare un modo per comunicare. In effetti di veri e propri linguaggi fischiati ne esistono in varie popolazioni del mondo da secoli. Alcune popolazioni in Africa  e nella foresta amazzonica utilizzano ancora il fischio per comunicare a grande distanza, ma ci sono altri modi in cui viene utilizzato come un vero linguaggio.

La piccola cittadina turca di Kuşköy è diventata patrimonio dell’Unesco proprio perchè i suoi abitanti si esprimono attraverso fischi emessi con e senza l’aiuto delle dita. Nel primo caso il volume è più alto e può venire ascoltato a maggiore distanza. Ma hanno sviluppato una serie di fischi standardizzati per matrimoni, funerali, malattie e ogni altra evenienza.