E’ possibile cantare due note insieme? L’overtone singing, o diplofonia è una particolare e antica tecnica vocale sciamanica che consente di amplificare le armoniche della voce umana permettendo di emettere due o più note contemporaneamente. Anna-Maria Hefele, la maestra di canto di questo video, illustra molto bene quali sono le possibilità della diplofonia, con una voce più acuta che risuona sopra la voce di base della cantante. Questa tecnica per cantare due note insieme oltre ad essere utilizzata dai monaci tibetani e da gruppi tradizionali della Mongolia è utilizzata da psichiatri, foniatri, logopedisti per trovare e superare i limiti del corpo umano, un canto a scopo liberatorio che è stato portato alla ribalta anche dalla ricerca di artisti e maestri della voce come Demetrio Stratos.