cantare alla guida

Pronti per partire per le vacanze o sempre in viaggio per lavoro su strade e autostrade? Cantare alla guida di un’auto è un buon modo per aumentare la sicurezza. Gli automobilisti che cantano farebbero meno incidenti

Cantare alla guida di un’auto favorisce la concentrazione e la tranquillità degli automobilisti. Così diminuiscono i colpi di sonno e la possibilità di avere gli incidenti quando si fanno lunghi viaggi da soli o in compagnia. Ecco un’altra buona ragione per esercitarsi con la voce che si aggiunge ai tanti benefici del canto.

Perchè oramai è appurato come cantare possa migliorare la salute e molte ricerche sottolineano come sia addirittura un buon modo per ritrovare il benessere e aumentare l’aspettativa di vita. I benefici del canto sono sia sul piano fisico che psicologico. Cantare è un buon esercizio a livello polmonare e cardiovascolare e può aumentare la nostra soddisfazione personale e felicità, perchè mentre cantiamo l’organismo rilascia endorfine, gli ormoni che producono piacere e insieme ossitocina, che diminuiscono stress e ansia.

Se cantare fa bene in ogni momento della giornata, sotto la doccia o per strada quando si cammina, è ancora più vero quando si viaggia in automobile.

Perchè cantare alla guida?

Cantare in auto fa viaggiare più sicuri perchè contribuisce ad aumentare in modo notevole concentrazione e tranquillità, facendo diminuire i colpi di sonno e quindi la possibilità di avere incidenti. Secondo un recente studio inglese condotto dalla dottoressa Nicola Dibben, psicologa presso l’università di Sheffield in Inghilterra, esibirsi in vocalizzi mentre si guida rende meno stanchi e più attenti agli imprevisti proprio perchè il canto stimola contemporaneamente mente e corpo.

Dati statistici Tempo fa l’assicurazione inglese Privilege Insurance ha anche condotto una analisi statistica su campione di circa 2000 automobilisti. Il 63% degli assicurati che non avevano avuto incidenti nei precedenti quattro anni hanno affermato di cantare in auto o ascoltare musica per rilassarsi.

Meglio cantare o ascoltare musica?

Cantare alla guida è una attività da preferire sia al semplice conversare, in quanto meno impegnativa e più rilassante, che all’ascoltare musica. Ciò è vero sia viaggiando da soli che in compagnia. In questo caso lo studio sottolinea come è preferibile scegliere una musica da viaggio piuttosto che ascoltare una conversazione radiofonica che potrebbe distogliere l’attenzione dalla strada.

Cosa cantare in auto? Per il precedente motivo quindi è sempre meglio scegliere canzoni non troppo impegnative e di cui si conoscono le parole a memoria. Perchè come al solito il segreto di una guida sicura risulta essere la tranquillità. La dottoressa Dibben sconsiglia vivamente ad esempio di ascoltare generi poco rilassanti come l’hard rock o l’heavy metal. I gusti musicali non si discutono, ma tutta quell’energia potrebbe rendere aggressivo e spericolato anche il più prudente degli automobilisti.