aereo

Si chiama ‘Residence’ la sorpresa che la compagnia aerea degli Emirati Arabi Uniti ha in serbo per i viaggiatori che desiderano il massimo confort sui viaggi a lunga percorrenza. Cabine di circa 3,6 metri quadrati per una o due persone completi di tre stanze e bagno e molti servizi extra.

Disponibili a partire dal prossimo anno le cabine ‘Residence’ create da Etihad, così si chiama la compagnia di Abu Dhabi, che ha adibito i suoi Airbus A380 a vere e proprie suite extra lusso complete di soggiorno, camera da letto matrimoniale e bagno (doccia incorporata) per volare in tutto relax, nel massimo confort. Ci sono voluti cinque anni di studi ma alla fine il progetto diventerà realtà per giugno 2015, quando sarà programmato il primo viaggio transoceanico: finalmente Airbus A380 potrà volare sulla ‘rotta Kangaroo’ da Sydney e poi anche da Melbourne per Londra via Abu Dhabi. In attesa sono già aperte le prenotazioni, sempre per chi se lo può permettere.

Solo per avere una vaga idea dei prezzi in circolazione, è curioso sapere che il biglietto andata e ritorno da Abu Dhabi a Londra ammonta a circa 43 mila dollari, senza contare che si tratta di un volto di solo sette ore. Certo nelle cabine c’è tutto per l’intrattenimento, tra connessioni e apparecchi tecnologici di ultima generazione, con in più maggiordomo e la baby sitter privata. Definito l’hotel di lusso del cielo, cosa gli manca? In programma c’è anche la volontà di adibire una zona alla preghiera privata, per i viaggiatori musulmani..più di così..