biglietti u2

Le polemiche sull’acquisto dei biglietti per i concerti degli U2 in Italia. Si tratta di concerti capaci di richiamare folle oceaniche ma anche di far nascere dubbi sulla gestione della prevendita online dei biglietti

Sono molte le segnalazioni che ci sono arrivate in redazione in merito ai problemi per la prevendita online di Biglietti U2 ai bagarini. Di cosa si tratta?

Prima dell’avvento di internet, la corsa ai biglietti dei concerti per i fans si risolveva con una coda davanti ad un negozio di musica. Dopo ore di attesa, c’era anche la bella soddisfazione di ritrovarsi tra le mani l’ambito biglietto. Ora invece i biglietti dei concerti si acquistano online: il posto te lo sceglie il computer; tra le mani, se ti va bene, hai un fac-simile stampato con la tua Epson e se va male una promessa che te lo spediranno a casa a tue spese.

Ma nel caso dei biglietti per i concerti degli U2 la questione è ancora un altra: si sono come volatilizzati, spariti nel web. L’acquisto doveva essere effettuato presso il sito Ticketone che, a fronte di transazioni avvenute regolarmente, ha tenuto altre migliaia di utenti attaccati al computer fino a notte fonda a leggere messaggi del tipo “Troppi utenti connessi, riprovare più tardi”, per terminare con un mortificante “Vendite sospese”. Cos’era successo?

Innanzitutto si era scatenata una vera caccia ai biglietti con conseguente intasamento dei server e inoltre qualche furbo era riuscito ad accaparrarsi molti biglietti online, con l’intenzione di rivenderli, magari insieme ad un pacchetto con incluso l’albergo, a cinque volte il prezzo originario. I rivenditori ufficiali si sono dichiarati vittime della faccenda e non c’è motivo di dubitarne, ma la stessa cosa succede ogni volta con artisti di richiamo internazionale: Blu, Red Hot Chili Peppers e Bruce Springsteen.

Chissà, forse i bagarini c’erano anche ai tempi dei Beatles. Ora però il bagarinaggio è tecnologico e va in rete, sulle aste online. Così, ancora una volta insieme al fidato mouse, dovrete sudare sette camicie per potere varcare il cancello della felicità e soprattutto quello dello stadio. Faticoso e rischioso sarà fidarsi dei vari furbi sparsi nei bazar online del mondo e investire le vostre finanze per acquistare online un biglietto del vostro artista preferito.