Quello di questo video non è proprio una bicicletta elicottero, ma una macchina volante a propulsione umana che ha vinto la sfida che entrerà nella storia dell’aviazione per aver superato la sfida di volare ad un’altezza di 9,8 metri per almeno 60 secondi. La sfida, conosciuta come il premio Sikorsky, ha resistito per 33 anni a numerosi tentativi falliti da quando è stata creata nel 1980 malgrado il premio di 250.000 dollari. A vincere ora due ingegneri aeronautici dell’Università di Toronto, che hanno cofondato la società AeroVelo e finanziato l’impresa con una campagna di crowd founding su Kickstarter. Quattro enormi rotori indipendenti azionati dai pedali di un ciclista leggero e potente hanno consentito al veivolo di raggiungere un’altezza di quasi 11 metri per un volo di 64,11 secondi.