Consigli di viaggio per esplorare il Belgio, una terra di bellezze culturali e bei paesaggi. Dalla accogliente atmosfera delle città d’arte alle verdi colline delle Ardenne, fino alla buona cucina: cosa vedere e dove andare per scoprire la ricca di storia di questa nazione

Il Belgio è una destinazione di viaggio al centro dell’Europa ricca di fascino e bellezza. Con la sua storia, i suoi pittoreschi paesaggi e la sua ricca cultura, offre una notevole varietà di esperienze per i visitatori. A partire da Bruxelles, capitale cosmopolita e multiculturale, sede di molte istituzioni europee, tutte le città del Belgio hanno un fascino unico e qualcosa di interessante da offrire ad ogni turista.

Se hai deciso di visitare il Belgio in vacanza avrai l’opportunità di immergerti in un mix affascinante di cultura, arte, cucina e natura. In questo articolo, esploreremo alcune delle destinazioni più affascinanti del Belgio, le cose da fare e vedere a Bruxelles e nei dintorni, fino alle città più caratteristiche delle regioni di Fiandre e Vallonia e scopriremo cosa rende questo paese così speciale.

Indice

Bruxelles capitale europea

La capitale del Belgio e dell’Unione Europea Bruxelles è una città vibrante e cosmopolita che combina armoniosamente la storia con la modernità. Il centro storico è ricco di chiese, cattedrali e palazzi insieme ad importanti testimonianze dell’art nouveau. Tra le cose da non perdere La Grand Place è la piazza principale circondata da splendidi edifici in stile gotico e barocco, tra cui il municipio e la Maison du Roi. La piazza è considerata una delle più belle d’Europa ed è Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Simbolo della città è l’Atomium, una struttura metallica a forma di atomo ingrandito, costruita in occasione dell’Esposizione Universale del 1958, che ospita un museo dedicato alla scienza e alla tecnologia. Il Manneken Pis è un’altra delle icone della città, una piccola statua di bronzo raffigurante un bambino che fa pipì in una fontana, spesso vestito con costumi diversi in occasione di eventi o festività.

Bruxelles è anche conosciuta per la sua deliziosa cioccolata. Il Museo del Cioccolato racconta la storia e la produzione belga, con dimostrazioni dal vivo e degustazioni. Il museo si trova nel centro storico della città, vicino alla Grand Place. Assicurati di visitare i numerosi musei nel Parco del Cinquantenario, tra cui il Museo Reale dell’Esercito e della Storia Militare, quello d’Arte e dell’Automobile. Infine merita una visita il Museo Magritte, per immergerti nell’arte e nella cultura belga.

A Bruxelles ci sono molti ristoranti brasserie, cantine e birrerie insieme a mercati con spettacolari banchi del pesce, a sottolineare una solida tradizione gastronomica, alternati a gallerie, d’arte, mercati di antiquariato e negozi di filatelia. Il verde non manca. Il parco al centro della città è la testimonianza concreta della cura per le aree dedicate alla natura. Muoversi a piedi è l’ideale tra le caratteristiche stradine del centro storico, che si attraversa in circa venti minuti.

Regione delle Fiandre

La regione delle Fiandre, situata nella parte settentrionale del Belgio, è conosciuta per le sue affascinanti città d’arte, i suoi paesaggi pittoreschi e la sua ricca tradizione culturale. Le Ardenne fiamminghe tra colline, boschi e pittoreschi villaggi sono un posto ideale per fare passeggiate rilassanti, escursioni in bicicletta o visitare le numerose birrerie tradizionali dove degustare le famose birre belghe. Alcune delle città più interessanti da visitare sono le seguenti.

Bruges è una delle città più romantiche e incantevoli del Belgio. Tra canali e pittoreschi ponti, questa città medievale sembra uscita direttamente da una fiaba. Perdersi nelle sue stradine lastricate e ammirare gli splendidi edifici storici è un’esperienza unica. La Piazza del Mercato, circondata da imponenti edifici medievali, è uno dei luoghi da non perdere. Bruges è il posto ideale per assaggiare prelibatezze artigianali presso le numerose cioccolaterie. Non dimenticare di visitare anche la famosa Basilica del Santo Sangue, un gioiello architettonico.

Gand è una città che ti farà sentire come se fossi tornato indietro nel tempo, con affascinanti architetture medievali e una atmosfera tranquilla. La sua principale attrazione è il Castello delle Contee, un imponente edificio che domina il centro della città. Potrai passeggiare lungo i canali e ammirare le pittoresche case medievali che si affacciano sull’acqua. Non perdere la visita alla Cattedrale di San Bavone, con la sua famosa pala d’altare di Gand. La città è anche conosciuta per i suoi deliziosi cioccolatini cuberdon, una specialità locale da gustare assolutamente.

Anversa mescola patrimonio storico ad una vivace scena culturale. La sua principale attrazione è la Cattedrale di Nostra Signora, un capolavoro architettonico che ospita opere d’arte di artisti fiamminghi famosi come Rubens. Anversa è anche famosa per essere il centro del commercio dei diamanti, quindi non perdere l’opportunità di visitare il Museo del Diamante. Se sei un’appassionato di moda, puoi fare un giro nel quartiere dello shopping tra boutique e negozi di designer. La città offre anche una vibrante vita notturna, con numerosi bar e locali dove poter godere di musica in una atmosfera festosa.

Lovanio è una città universitaria ricca di storia e fascino, famosa per l’antica università, i suoi edifici gotici e una vivace atmosfera. La biblioteca universitaria di Lovanio è un vero gioiello architettonico e una delle biblioteche più grandi e antiche del Belgio. Il suo edificio principale, la Biblioteca Centrale, è un esempio straordinario di architettura neogotica, così come la Piazza del Vecchio Mercato. Un luogo ideale per godersi un pasto all’aperto o sorseggiare una birra belga in uno dei tipici caffè e ristoranti che la circondano.

Città della Vallonia

La Vallonia è la regione meridionale del Belgio, dove si parla il francese. È una regione meno conosciuta ma altrettanto affascinante delle Fiandre. La Vallonia ha un patrimonio storico e culturale molto vario, che spazia dalle antiche città fortificate di Namur e Dinant, ai castelli e agli abbazie di Rochefort e Orval, ai siti industriali e minerari di Charleroi e Liegi, caratterizzata da una combinazione di architettura medievale, edifici art nouveau e moderna.

A Liegi potrai visitare la Cattedrale di San Paolo, esplorare il quartiere Hors-Château e ammirare il panorama dalla terrazza della Montagne de Bueren, una scalinata di oltre 370 gradini. Namur, capitale della Vallonia, è una città affascinante situata sulle rive del fiume Mosa. Qui potrai visitare la Cittadella, che offre una vista panoramica sulla città, e passeggiare nel centro storico con le sue strade acciottolate e i suoi edifici storici.

Dinant è una città situata lungo le rive della Mosa, famosa per la sua imponente cittadella e il ponte Charles de Gaulle. Potrai ammirare la Collegiata di Notre-Dame e salire sulla roccia di Dinant per goderti una vista panoramica sulla città e sul fiume. La Vallonia è anche una regione verde e rilassante, dove scoprire le bellezze naturali delle Ardenne, una catena montuosa coperta da foreste, fiumi e laghi, ideale per praticare sport all’aria aperta o semplicemente godersi il silenzio e la tranquillità.

La Vallonia è famosa anche per le sue specialità gastronomiche. Potrai gustare prelibatezze come i waffles belgi, le gaufres di Liegi, il formaggio di Herve e una varietà di piatti a base di carne come lo stoemp (purè di patate con verdure) e la carbonade flamande (stufato di carne alla birra). Non dimenticare di accompagnare i tuoi pasti con una delle rinomate birre belghe, che vanno dalle trapiste alle lambic alle birre d’abbazia.

Vacanze in Belgio

Ognuno può scegliere di fare un viaggio in Belgio in famiglia o in coppia privilegiando natura, cultura, gastronomia o sport. Le regioni delle Fiandre e della vallonia sono facili da raggiungere e da visitare in auto o in bicicletta. Nelle città di Bruxelles, Anversa, Bruges esiste una vasta offerta di alloggi per tutte le esigenze: hotel, campeggi, ostelli, agriturismi e bed & breakfast immersi nella campagna in antiche.

Il clima del Belgio è di tipo atlantico, le coste basse e sabbiose, l’interno coperto da boschi e pascoli con numerosi corsi d’acqua e canali navigabili. Lo sport è praticato in tutte le sue forme con piste ciclabili, itinerari da trekking, campi da golf e la possibilità di noleggiare barche e canoe. Dopo una vacanza all’aria aperta il relax è assicurato da una visita alle terme o seguendo gli itinerari gastronomici.

Tripadvisor offre un aiuto per pianificare un viaggio in Belgio. Offre una visuale sulle destinazioni più richieste e gli hotel più votati secondo gli utenti della community. Contiene la descrizione di luoghi e alloggi e molte immagini con consigli pratici e recensioni di attività, ristoranti e alloggi nelle varie città.


Articolo precedenteCosplay origini costumi eventi cosplayer
Articolo successivoMusica droga naturale e suoni binaurali
Autore: Redazione
Da due decenni esploriamo idee che dalla musica coinvolgono cultura, società e lifestyle. Scrivendo di passioni, tecnologia, mercato, economia e benessere, trattiamo alcuni temi anche per stimolare riflessioni che promuovano uno stile di vita più armonioso e consapevole. Le nostre pubblicazioni hanno raggiunto milioni di lettori.